DOMENICA MUSEI CIVICI GRATIS: DOVE NEL MUNICIPIO SECONDO

MUSEO BILOTTI BIZHAN-BASSIRI_ITADomenica 3 luglio 2016, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana, iniziativa ideata e promossa da Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. In benvenuto_ferrazzi_casina villa torloniaparticolare nel nostro municipio, segnaliamo la visita didattica Musei di Villa Torlonia – Casino dei Principi, ore 16, alla mostra di Benvenuto Ferrazzi. La visita permette di riscoprire uno degli artisti storici della “Scuola romana”, che partecipò a collettive, espose alle Biennali di Venezia e Roma, poi scelse di claire fontaine museo canonicamettersi in un angolo, lontano dal mondo artistico, ma continuò a produrre, restando attaccato alla sua profonda fede e all’attenzione verso il quotidiano e la vita semplice. Al Museo Pietro Canonica di Villa Borghese c’è la prima personale di Claire Fontaine presso una pubblica istituzione a Roma. Nello spazio esterno del Museo Carlo Bilotti è visibile l’opera “Bizhan Bassiri – Specchio Solare Noor” in cui roma_patria_dell_anima_di_nikolaj_gogol_largeelemento base è la luce. La Casina delle Civette di Villa Torlonia con la mostra “Roma. Patria dell’anima di Nikolaj Gogol” propone le opere di due artiste conterranee dello scrittore – Alla Zarvanytska e Valentina Vinogradova – che illustrano l’intensa “vita romana” di Gogol’. Al Casino dei Principi appunti_di_una_generazione_MACROBenvenuto Ferrazzi (1892-1969): la prima antologica di un artista finora poco trattato negli studi sulla Scuola romana, uno tra i maggiori esponenti della prima metà del Novecento. Molte possibilità, come sempre, al Macro di via Nizza con “appunti di una generazione #3” Matteo Basilè – Gioacchino Pontrelli; “Segni, Alfabeti, Scritture. Percorsi nell’Arte Contemporanea attraverso la Collezione Macro”; “Dall’oggi al domani. 24 ore nell’arte contemporanea”; “Videocracy: Bruce Nauman > Cheryl Donegan”; “William Kentridge – Triumphs and Laments: a project for Rome”. Non rientrano nelle gratuità le attività del Planetario Gonfiabile presso Technotown.