‘LA NOTTE DEL NU FOLK’ ALL’AUDITORIUM

_Notte-Nu-FolkStasera all’Auditorium, la Notte del Nu Folk vede in scena due tra i più importanti ensemble italiani di musica folk: Indaco Project e I Musicanti del piccolo borgo. L’Indaco Project nasce dall’incontro di Mario Pio Mancini, storico fondatore degli “Indaco” ed esponente di spicco della world music italiana, con altri tre straordinari polistrumentisti noti nel panorama etno folk italiano: Mauro Bassano, Felice Zaccheo e Gianmichele Montanaro. La loro idea è quella di arrangiare alcuni pezzi degli “Indaco” in maniera acustica e lavorare su nuove composizioni che spaziano tra la world music e la musica folk. Un invito a viaggiare e danzare tra i sapori e i profumi mediterranei. I Musicanti del Piccolo Borgo, una delle formazioni di punta della musica popolare italiana centro-meridionale, festeggiano quest’anno il loro quarantesimo compleanno. La loro campagna di ricerca sul campo inizia negli anni settanta proprio a Capracotta, amata terra di origine di Silvio Trotta, uno dei fondatori e anima propulsiva del gruppo. Da ben quarant’anni si fanno appassionati custodi di quel patrimonio culturale immateriale incontrato e assaporato nell’incontro con i contesti agropastorali e continuano a vivificare i suoni e i colori del loro Molise. Si sono esibiti in moltissimi teatri italiani e piazze, partecipando ai più importanti festival italiani di musica etnica. All’estero hanno suonato in Francia, Svizzera, Germania, Spagna e Uzbekistan.