AUDITORIUM: I SUCCESSI DI MINA IN VERSIONE JAZZ

Il progetto Mina (in Jazz) è un’originale rilettura dei più famosi successi della star cremonese; brani che vengono sapientemente accostati seguendo un percorso puramente emozionale. Sara Schettini, front-line del quintetto, riesce pienamente nell’ambizioso intento di far riecheggiare costantemente la presenza di Mina sul palcoscenico delineando allo stesso tempo in maniera inequivocabile la propria Roma-Jazz-5tetpersonale e originale interpretazione dei brani con grande discrezione e maturità artistica. Ferdinando Coppola, sassofonista dotato di grande sensibilità, oltre che di rara musicalità, conferisce all’intero lavoro un’aura intrisa di grande emotività. Gli arrangiamenti sono affidati a Quintino Protopapa, pianista del quintetto che, con una sezione ritmica in stato di grazia, composta dal prorompente Piero Piciucco al contrabbasso e dal trascinante Stefano Pacioni alla batteria, è riuscito a conferire all’intero progetto caratteristiche di inventiva e originalità, avvalendosi di fraseggi musicali a volte incalzanti, altri appena sussurrati, altri ancora addirittura taciuti. Stasera, ore 21, all’Auditorium.