CASA DEL CINEMA, IN MOSTRA IL MONDO DEL DOPPIAGGIO

CASA DEL CINEMASi è inaugurata alla Casa del Cinema di Roma una mostra unica nel suo genere, tutta dedicata allo straordinario mondo del doppiaggio: AttorInVoce, a cura del fotografo Maurizio Pittiglio, in programma fino al 28 febbraio. Il progetto vuol essere un significativo omaggio a questa particolarissima professione, ritratta in chiave audio fotografica, in cui si raccontano, ascoltano ed immortalano le Voci più rappresentative ed emozionanti del panorama artistico italiano e mondiale. “L’idea – afferma Pittiglio – nasce quasi tre anni fa da una passione che ho sin da piccolo, il doppiaggio, trasmessami da mio padre a cui l’esposizione è dedicata. Quando avevo 4-5 anni e non c’erano ancora i videoregistratori, i miei genitori mi regalarono un piccolo giradischi con cui ascoltavo, su vinile, le colonne sonore originali in edizione italiana, tratte dai vari film Disney, ovvero il film completo riversato solo in audio su vinile: i vari Aristogatti, Carica dei 101, Peter Pan ecc, li ho prima ascoltati e solo in seguito visti in video tanto che le voci dei vari Locchi, Barbetti, Rinaldi, Di Meo, Calavetta ecc. sono entrate fin da allora nella mia vita e mi hanno accompagnato sempre. Quei dischi tra l’altro li conservo ancora…”. Nel percorso di AttorInVoce sono esposte le immagini più significative raccolte nelle sale di doppiaggio delle più importanti società e cooperative della Capitale.