“FRATTO X”, A VILLA ADA, CON ANTONIO REZZA E FLAVIA MASTRELLA

204503898--03e89fde-5716-4e0d-a13e-742356674b43“Fratto X poteva essere la nostra tomba, perché è uno spettacolo così tecnico, pirotecnico e virtuoso che avrebbe potuto seppellirci. Parla di potere, di predominio dell’uno sull’altro, tutto però in chiave comica. Ci sono guerrieri senza fondamento, ballerine senza Scala, un robot spensierato, un personaggio di nome Mario che abbandona il palco e va a strillare dentro i bagni chimici portando la narrazione nei gabinetti”. E, come spiegano Antonio Rezza e Flavia Mastrella, accanto a Rezza c’è pure Ivan Bellavista “scattante recidivo”. Fratto X è un lavoro importante del 2012, tra quelli più totalitari della compagnia, in programma stasera alle 21,30 a Villa Ada (via di Ponte Salario 28), in “I Love Comico”.