ARRIVA “IO SEGNALO”. OVVERO, I CITTADINI DIVENTANO VIGILI

Si chiama “Io segnalo” e in Italia è una novità assoluta. “È un servizio web di segnalazione alla polizia locale da parte dei cittadini che ci permetterà di dialogare meglio, intervenire prima e risparmiare risorse economiche e umane” spiega l’ideatore, il comandante generale dei caschi bianchi capitolini, Raffaele Clemente. Per utilizzarlo basta essere registrati al portale del Campidoglio che già conta un database di 300 mila romani. Accedendo al servizio in italiano e inglese, si arriva alla schermata principale dove si indica l’evento da segnalare: dagli incidenti a un veicolo in sosta su un passo carrabile, dai rumori molesti alle buche, dalle voragini ai bed & breakfast abusivi. “Al momento – spiega Clemente – abbiamo indicato 22 tipologie diverse da un primo elenco di 300, ma allungare la lista è sempre possibile”. Le segnalazioni arriveranno in tempo reale alla sala operativa di via della Consolazione che potrà far intervenire le pattuglie più vicine.