“GLI AMICI CHE NON HO”, SE NE PARLA ALLA LIBRERIA KOOB

Martedì 14 aprile, h. 19, alla libreria Koob di via Poletti (accanto al Maxxi), presentazione de “Gli amici che non ho”, di Sebastiano Mondadori, Codice Edizioni, libro candidato al Premio Strega 2015. Ne parlano con l’autore Antonio Pascale e Annalena Benini. Quattro figli avuti da tre ex mogli, sei avvocati, decine di amanti tra cui la Vedova, l’Attricetta, la Zita e soprattutto l’Ebrea errata, quattromila euro e otto giorni di tempo per restituirli ai romeni impazienti a cui li ha chiesti in prestito. Inizia così la storia di Giuliano Sconforti, ultimo discendente di una grande famiglia borghese, incapace di stare lontano dai guai. La cronaca di questi otto giorni è un viaggio tra la Toscana, Roma e Milano a caccia di soldi; una via crucis di tradimenti, dove gli amici non sono più giovani, non sono più spensierati e non hanno più voglia di aiutarlo, chiusi nel bozzolo delle loro vite domestiche. E poi i ricordi del nonno, in piedi tutti i giorni alle quattro del mattino; il nonno che alle otto aveva già fatto visita alla prima delle sue amanti, e che decide di farsi seppellire in pigiama, perché lui, nato povero, sa bene come sia scomodo dormire vestiti.