METRO B1: FERISCE CON UN COLTELLO GUARDIA GIURATA

Voleva fermare un passeggero che tentava di scavalcare il tornello in uscita, ma questo l’ha aggredito con un’arma da taglio. È successo alla stazione Libia sulla metropolitana B1. Una guardia giurata in servizio per conto di Atac è stata ferita con un’arma da taglio da un passeggero bloccato mentre cercava di scavalcare il tornello. La sicurezza Atac ha subito allertato le forze dell’ordine che sono intervenute e hanno fermato l’aggressore. Atac, nell’esprimere solidarietà al lavoratore aggredito mentre svolgeva il suo servizio di vigilanza, stigmatizza l’accaduto e ricorda «che pagare la tariffa del trasporto è un dovere civico».