MUSEO DELLA SHOAH: ALL’EUR O A VILLA TORLONIA?

Manca ancora l’ufficialità ma l’intenzione del Campidoglio, si legge sul Corriere Roma, sarebbe quella di abbandonare il progetto di Villa Torlonia e inaugurare al più presto il Museo della Shoah in zona Eur. “Il progetto – scrive Alessandro Capponi – è rimasto fin qui segreto perché nelle intenzioni dovrebbe essere presentato con una conferenza stampa, ma l’accordo tra le parti, e cioè dei membri del cda della Fondazione (Comune, Provincia, Regione, Comunità ebraica), c’è già: fondamentalmente, benché il progetto di Villa Torlonia abbia superato gli ostacoli più ardui e la commissione debba solamente procedere solamente a decretare il vincitore, la strategia è quella di non aspettare oltre, e di regalare anche alla capitale d’Italia il Museo della Shoah”. Nell’articolo si ricorda l’appello formulato dal testimone Piero Terracina, che aveva recentemente auspicato l’inaugurazione della struttura entro il prossimo 27 gennaio, data in cui ricorrerà il 70esimo anniversario della liberazione di Auschwitz.