FORUM AUSTRIACO: MARIO ROM’S INTERZONE IN CONCERTO

Il 6 febbraio, alle ore 20, nella sede del Forum Austriaco di Cultura di viale Buozzi 113, Mario Rom’s Interzone in concerto. Ingresso libero fino a esaurimento posti. La band Mario Rom’s Interzone è composta da 3 dei più promettenti musicisti austriaci. Il ventitreenne Mario Rom, nonostante la sua giovane età, è già considerato uno dei maggiori trombettisti della sua generazione, Lukas Kranzelbinder non solo è uno dei bassisti jazz più richiesti, ma ha anche composto un’opera uscita a giugno 2012 e Herbert Pirker è uno dei batteristi più attivi che ha condiviso il palco con tutti i più noti musicisti austriaci. Con la formazione Mario Rom’s Interzone i tre offrono un’elegante ma fresca e anticonvenzionale reinterpretazione del jazz classico che, lontana da ogni cerebralità, convince con le sue suggestive e robuste sonorità. Interzone ha consapevolmente rinunciato a uno strumento armonico, al fine di ottenere maggiore libertà, spazio e flessibilità. L’interesse fondamentale della formazione, infatti, risiede nella comunicazione tra i suoi membri e nella libera composizione che nasce dal suonare insieme. Il progetto sperimenta con stile e leggerezza il vasto mondo del jazz senza sterili velleità. Ritroviamo, dunque, sonorità bebop, funk, e avantgarde per un sound coinvolgente e variegato. I pezzi, guidati dalla tromba di Mario Rom, fluiscono armonicamente grazie all’eccellente lavoro di Kranzelbinder e Pirker che forniscono una dinamica architettura musicale.