MALTEMPO: ROMA SOTT’ACQUA, CAOS E ALLERTA TEVERE E ANIENE

Roma nord sott’acqua. Colpite dal maltempo parecchie zone: il lungotevere e diverse strade del centro storico si sono trasformate in ruscelli e il traffico è andato in tilt, con forti rallentamenti ovunque. Disagi anche sulla linea A della metropolitana: chiuse le stazioni Ottaviano, Lepanto e Flaminio ed è stato attivato il servizio bus tra Cipro e Barberini, come riferisce InfoAtac su Twitter. Il Tevere è sorvegliato speciale, come pure l’Aniene. Molte le auto rimaste intrappolate nei sottopassi allagati con le persone a bordo salvate dalle forze dell’ordine. E la Protezione Civile invita tutti i cittadini a “limitare gli spostamenti”. Nei sottopassaggi della capitale, in alcuni punti, il livello dell’acqua ha superato il metro e mezzo ed è stato necessario l’intervento della polizia e dei vigili del fuoco per ‘liberare’ gli automobilisti dai propri veicoli. Il Tevere è sorvegliato speciale: il suo livello, che alle 5.30 alla stazione di rilevamento di Ripetta era 8,14, viene tenuto costantemente sotto controllo per l’abbondante pioggia che continua a cadere nella capitale e nell’intero Centro Italia. A causa della straordinaria ondata di maltempo che ha colpito la città, il sindaco Marino da stamattina presto ha convocato in Campidoglio una unità di crisi. Nel frattempo è stata disattivata la ztl del centro storico, per favorire il deflusso del traffico, date le difficoltà del trasporto pubblico, come spiega una nota dell’ufficio stampa del Campidoglio. Al lavoro numerose pattuglie dei vigili urbani sono impegnate per garantire la viabilità. E’ stato chiuso al traffico un tratto di via Flaminia, informa in un tweet la polizia municipale, per un allagamento in viale di Tor di Quinto, che è stato chiuso in direzione piazzale Clodio. Ripercussioni al traffico si registrano nel tratto tra via del Foro Italico e la tangenziale est da stazione Tiburtina, direzione Stadio Olimpico. L’unità di crisi del Campidoglio rende noto che dalle prime ore della mattina sono in servizio il 93% dei bus programmati. Chiusa anche la stazione La Celsa, in direzione Flaminio, sulla ferrovia Roma-Viterbo. I treni transitano senza fermare. La linea ferroviaria Roma-Frascati è bloccata a causa della caduta di un albero che avrebbe tranciato i alcuni cavi elettrici. Interrotta la linea Ferroviaria Ciampino – Frascati ma sono già attivi bus sostitutivi delle Ferrovie regionali.