VILLE E PARCHI: VISITE GRATUITE E ITINERARI GUIDATI

Le ville patrizie e i parchi in cui sono immerse costituiscono una delle realtà più rappresentative del grande patrimonio storico e naturalistico di Roma. Oggi, grazie all’attività del Servizio Visite Guidate di Roma Capitale, che gestisce le visite nei parchi, nelle ville e nei giardini di interesse storico-archeologico-culturale, è possibile scoprire gratis le “gemme verdi” di Roma, avvicinandosi alla conoscenza delle ricchezze che custodiscono da secoli. Per ciascuna delle ville della Capitale è stato studiato un percorso didattico di visita, che presenta anche le specie botaniche più significative e i singoli alberi monumentali e notevoli per dimensioni. Le visite guidate, tutte gratuite, possono essere prenotate da parte di scuole, associazioni e singoli cittadini, telefonando al numero (che è anche fax) 06-5817727. Le visite si effettuano dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; giovedì e venerdì anche dalle 14.30 alle 16.30. Il numero dei partecipanti per ogni visita guidata va da un minimo di 6 a un massimo di 25. Questi gli itinerari:

Villa Pamphilj:

1. da Porta S.Pancrazio (Largo 3 giugno 1849) al Giardino del Teatro (sotto Villa Algardi)

2. dall’ingresso su via Aurelia Antica 183 (Villa Vecchia) sino al Lago del Giglio

3. dall’ingresso su via Aurelia Antica 327 (“Villa di ponente”)

Parco dei Martiri di Forte Bravetta

Visita storico-botanica del parco e all’interno del Forte

Semenzaio di San Sisto

Visita storica e botanica del vivaio

Villa Celimontana

Visita botanica con cenni storici

Villa Torlonia

Visita guidata con cenni storici

Villa Borghese

1. Giardini segreti – Parco dei Daini – “ Giardino boschereccio”

2. Giardino del Lago – Piazza di Siena – Valle dei Platani

3. Pincio – Galoppatoio – Giardino Fontana Rotonda

Parco della Serenissima

Il parco è un’area naturale che contiene un’area umida con relativa vegetazione spontanea e sorgenti d’acqua.

Per i dettagli, comprese le informazioni sulla storia dei parchi e delle ville Capitale, vedi la pagina del servizio Verde pubblico.