L’EGITTO E LA DONNA, IERI E OGGI, IN DUE GIORNATE DI STUDIO

All’Accademia d’Egitto di Valle Giulia, in via Omero 4, due giornate incentrate sul tema: “Lei. L’Egitto e la donna”, viaggio al femminile tra presente e passato”. Si inizia mercoledì 9 maggio, alle ore18.00, con “La donna nell’arte”, inaugurazione delle mostre: “Il sogno della scrittura islamica dall’Egitto al Mediterraneo” di Laura D’Andrea; “La donna egiziana: conflitto e contraddizioni” di Waleed Matar; “Cleopatra. Ricordo di una regina” mostra fotografica di Roberto Lucignano; “Sotto il velo. Volti di donne egiziane” di Teresa Merolla. Le mostre resteranno aperte fino al 25 maggio, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00. seguiranno gli interventi di Ahmed Mito, direttore dell’Accademia d’Egitto e Nini Shaarawi . verrà, quindi, proiettato il video “Primordial Breath” di Rosetta Messori. Alle 19,30, concerto di musica Afro-Milonga della cantante Ana Karina Rossi. Giovedì 10 maggio, dalle ore 10.00 alle 11.30, workshop: 1° sessione: “Figure femminili dell’antichità nei Musei Egizi italiani” con Eleni Vassilika, direttrice Museo Egizio di Torino; Alessia Amenta, direttrice della sezione egiziana dei Musei Vaticani; Maria Cristina Guidotti, direttrice della sezione egiziana del Museo Archeologico Nazionale di Firenze; Daniela Picchi, direttrice della sezione egiziana del Museo Civico Archeologico di Bologna. Dalle ore 12.00 alle 14.00, 2° sessione: “Donna oggi: il passato, il presente ed i sogni per il futuro” con Daniela Mastalli; Nini Shaarawi “Cenni sulla lotta della donna egiziana; l’esempio di Hoda Shaarawi e il convegno Iaws (International Woman Suffrage Alliance) di Roma del1923”; Amani El Mofty “Le sette fasi dell’evoluzione della donna egiziana attraverso sette opere d’arte”; Nesma Idris “La donna egiziana tra sogno e realtà dopo la primavera araba (Indagine di una disillusa donna egiziana)”; Magda El Mofty “La dimensione interiore della donna egiziana”; Sahar Sobhi Abdel Hakim ”La donna egiziana continua a lottare”; Francesca Caferri giornalista-autrice del libro “Il Paradiso ai piedi delle donne”.

Info: 06.32 01 896 06.32 01 907

 

Comments are closed.