PIAZZA CUBA, QUEI LAVORI INFINITI

Sacco nero a copertura del segnale stradale, Piazza CubaQualcuno fa sapere che c’è un cantiere deserto a piazza Cuba: a lavori iniziati ormai da mesi, non sembra esserci alcun cambiamento, né sviluppo in merito. A ciò si aggiunga la presenza di un sacco nero usato come copertura di un segnale stradale che ora, essendosi rotto, svolazza incessantemente facendo rumore. “Da mesi –dice il residente – a piazza Cuba sono in corso lavori, già  da qualche giorno il cantiere è deserto. È tutto fermo, ma quando finiranno? A seguito dei lavori hanno coperto provvisoriamente un cartello. La copertura è stata eseguita con un sacco nero di quelli che si usano per la raccolta dei rifiuti legato in cima al palo. Il risultato è che il vento lo ha strappato e adesso quale bandiera al vento garrisce. È la giusta bandiera del decoro di Roma.”