ALTRI DUE ARRESTI PER L’ASSALTO ALLA CGIL DI CORSO D’ITALIA

LA CGIL IERIAltre due persone sono state arrestate per l’assalto dello scorso 9 ottobre al sindacato più antico e grande del paese, la Cgil. Si tratta del leader palermitano di Forza Nuova, Massimiliano  Ursino e dell’esponente di punta di Arezzo Lorenzo Franceschi, detto il “Ciclone”. Accusati di resistenza pluriaggravata e devastazione aggravata, i due sono stati immortalati dalle telecamere mentre facevano irruzione nella sede storica di corso d’Italia.