LE PROPOSTE DI FERMARIELLO, CANDIDATA PD AL COMUNE

FERMARIELLOScrive Carla Fermariello, assessore uscente al Municipio II e candidata per il Pd alle elezioni comunali: ”In tutta la mia attività politica e istituzionale mi sono sempre occupata di salute mentale. Qui di seguito le attività che intendo realizzare sul territorio del comune di Roma. Perché le persone con problemi psichiatrici, e le loro famiglie, hanno bisogno di tutto il nostro sostegno. Per questo mi impegno a: 1) potenziare le risorse in favore delle attività sociali dei Dipartimenti di salute mentale delle Asl romane ed in particolare dei progetti formativi e socio-riabilitativi dei Centri Diurni; 2) Definire una azione condivisa, costante e programmata tra Comune, Asl e Consulta cittadina per la messa a punto di programmi territoriali in favore dello sviluppo della cooperazione sociale integrata e dell’inserimento socio-lavorativo degli utenti dei Dsm ( ad es. In favore di progetti per la valorizzazione dei beni comuni, ambientali, artistici e culturali ed archeologici della città); 3) Sostenere i percorsi in favore della residenzialità degli utenti dei Dipartimenti di salute mentale rendendo disponibili quote del patrimonio abitativo del Comune e dei beni sequestrati alle mafie; 4) Favorire progetti di co-programmazione e co-progettazione con le realtà operose della Città Metropolitana (Cooperazione sociale, Associazionismo dell’utenza, Volontariato) In favore dei percorsi socio-riabilitativi delle persone con problemi di salute mentale e a sostegno delle loro famiglie, secondo quanto previsto dal Piano Sociale Regionale della Regione Lazio e dalle relative Linee guida; 5) Rilancio delle Conferenze sanitarie locali quali sede di confronto tra Comune, Asl e Consulte Dipartimentali delle diverse Asl per la messa a punto di progetti nei diversi territori. #InsiemeSiPuó