VIA NOMENTANA NEL 1918

VIA NOMENTANA 1918-Villa_Patrizi_fuori_di_Porta_Pia_-_Plate_191_-_Giuseppe_VasiUna cartolina del 1918: si vedono Porta Pia e la Nomentana. Sulla sinistra, i palazzi che ci sono tuttora. Sulla destra, non c’è ancora traccia del ministero dei Trasporti e di quello dei Lavori pubblici. La bella villetta che si vede è andata distrutta con l’arrivo delle nuove costruzioni. Originariamente era una villa fuori porta, costruita su progetto dell’architetto Sebastiano Cipriani in stile rococò, e apparteneva alla nobile famiglia dei Patrizi Naro Montoro; nel 1907 il marchese Filippo cedette l’immobile all’Amministrazione delle Ferrovie dello Stato. L’immobile ha subìto nel corso degli anni numerose trasformazioni e della costruzione originale non rimane nulla.