MAXXI: INCONTRO CON L’ARTISTA LUCA VITONE

MAXXI 3Come già annunciato, riprendono domani al Maxxi di via Guido Reni gli incontri con gli artisti. Si comincia domani, venerdì 10 settembre alle 19, con Luca Vitone che incontra il pubblico del museo in occasione della sua mostra “Io, Villa Adriana”, al Maxxi ancora per pochi giorni,  fino a domenica 12 settembre. Oggetto dell’incontro sarà il fecondo dialogo tra la creatività contemporanea e MAXXI 1il patrimonio artistico di epoche remote. Intervengono, oltre all’artista, Bartolomeo Pietromarchi,  Direttore Maxxi Arte; Anne Palopoli, curatrice della mostra “Io, Villa Adriana” insieme ad Andrea Bruciati; Gianni Garrera, filologo musicale e traduttore; Giuseppe Garrera, storico dell’arte, collezionista e bibliofilo (Auditorium del Maxxi, ingresso libero su prenotazione maxxi.art). La mostra, a cura di Anne Palopoli e Andrea Bruciati, MAXXI 2si dipana tra gli spazi fluidi del museo progettato da Zaha Hadid e la residenza dell’imperatore Adriano a Tivoli, in un continuo rimando tra i due luoghi. Le opere presentate richiamano e intrecciano tra loro riferimenti culturali, geografici e spaziali creando una connessione, un percorso inedito che il visitatore attraversa non solo MAXXI 4fisicamente ma anche creando nuovi immaginari. Fulcro dei progressivi incontri di Vitone con Villa Adriana sono le nove tele esposte al Maxxi che danno il titolo alla mostra: collocate dall’artista in diversi luoghi della villa e lasciate per mesi in balia degli agenti atmosferici, a cui è totalmente delegato il compito di produrre l’immagine, le grandi tele registrano sulla propria superficie il contatto con l’ambiente circostante e il passaggio del tempo atmosferico e cronologico, facendosi autoritratti di Villa Adriana.