VILLA ADA, A TEMPO DI MUSICA E ARTI PSICHEDELICHE

ROME PSYCH NITERome Psych Fest è il festival romano dedicato alla musica e alle arti psichedeliche e sarà presente a Villa Ada Roma 2021 con una formula già testata in questi anni, quelle della ‘Rome Psych Nite’, spinoff che ha permesso di dare continuità alle attività del festival negli intervalli fra le edizioni annuali, e che nel tempo ha annoverato (fra gli altri) presenze quali Dandy Warhols, Black Lips, Suuns, Woods e Soft Moon. Il focus di stasera alle 21:30 è rivolto esclusivamente verso band italiane e scomoda universi sonori e attitudini molto differenti fra loro, tre band molto attive sul fronte dei concerti dal vivo e che non incontrano il pubblico romano da parecchio tempo.  Questi i gruppi: La Batteria live 2021: ad un anno dall’ultima esibizione sul palco di Villa Ada porterà il meglio della propria produzione passata. Soviet Soviet è un progetto nato a Pesaro nel 2008, attualmente formato da Matteo Sideri (chitarra), Andrea Giometti (voce/basso)e Alessandro Ferri (batteria). Il trio ha iniziato a guadagnare notorietà nel 2009 con una manciata di singoli autoprodotti e tournée interminabili piene di spettacoli. Big Mountain County: psych rock selvaggio e militanza live fin dai primi respiri vitali. Con questa combo esplosiva i Bmc hanno guadagnato in pochi anni la ribalta internazionale con tour in giro per tutta Europa e partecipazioni trionfali a Festival quali Sziget Festival, Binic Folk Blues Festival e Rome Psych Fest, ai quali è seguita la ristampa del loro disco d’esordio “Breaking Sound”.