FEFÈ DI VIA GRAMSCI: LA BORSA DI STUDIO AMÍLCAR CABRAL

LOGO_NCC_webLa quinta edizione della Borsa di Studio Amílcar Cabral ha una vincitrice cui verrà conferito, in una sola rata, il 12 settembre 2021, il premio di 500 €. È Elisabetta Araujo Gomes – giovane di origine capoverdiana, nata e residente in Roma – iscritta al corso di laurea in Ostetricia alla Sapienza Università di Roma. La Borsa di Studio Amílcar Cabral – ideata da Ncc-Ccn (Network cultural cabo-verdiano • Cape verdean cultural network) con il supporto tecnico di Fefè Editore di via Gramsci – viene conferita ogni anno a giovani di origine capoverdiana e di origine della Guinea Bissau, residenti in Italia, che abbiano dimostrato eccellenza durante gli anni del liceo e desiderio di proseguire gli studi superiori o che già frequentino l’università. Info: cabralagronomo@gmail.com La somma raccolta per questa edizione si deve: ai contributi di amici e sostenitori, che ringraziamo calorosamente; alla somma derivante dalle vendite del libro Rosa Negra/venti poesie per cambiare il mondo di Amílcar Cabral (Fefè Editore); alle donazioni di alcuni membri di Ncc-Ccn. Amici e sostenitori che desiderino aiutare la Borsa di Studio Amílcar Cabral (la sesta edizione, del prossimo anno) possono farlo inviando il loro contributo a: – Iban IT46 S076 0103 2000 0008 4992 858 – conto intestato a: Fefè Editore snc – causale: Borsa Cabral/6a edizione.