VILLA TORLONIA, AL CASINO DEI PRINCIPI MOSTRA DI ANDREA FOGLI

Dal 2 febbraio al 7 aprile, al Casino dei Principi di Villa Torlonia, “Ogni cosa”, mostra di Andrea Fogli. Si tratta di un’antologia delle opere dell’artista romano. Nel lavoro di Fogli si evidenzia il legame con la visionarietà romantica e simbolista di Scipione e Antonietta Raphael a cui si ispirano le sculture della serie “Cuori”. L’artista esporrà le serie di sculture Isole (2005/2006) e Cuori (2007), i cicli pittorici della Vierge au Silence (2005) e Vojage au centre du monde (2008), i disegni del Diario delle Ombre (2000-2008) e le grandi carte a carboncino della Vierge au Silence II (2009-2012), oltre la serie fotografica L’Anagramma di Maria (2001). Una sala ospiterà i nuovi dipinti su tavola e sculture in terracotta della serie Notti Bianche, entrambe del 2012, in cui si rintraccia il legame con il genius loci del Complesso Museale di Villa Torlonia: l’arte visionaria di Scipione e Mafai. Questo legame, filtrato dall’evidente richiamo all’arte simbolista e romantica europea, può essere rintracciato anche nella centralità, oggi “inattuale”, che nella sua opera hanno il disegno, la scultura “modellata” e la preziosità cromatica e stilistica dei suoi piccoli dipinti.