A FUOCO SOTTOPASSO DI CORSO D’ITALIA: DUE MORTI

È successo stanotte intorno alle 4. Il sottopasso di corso d’Italia, angolo con via Valenziani, è andato in fiamme. Probabilmente i clochard che vi si trovavano per ripararsi dal freddo hanno acceso, tra stracci e immondizie, un fuoco che gli è stato fatale. Infatti, nel luogo sono stati ritrovati dai vigili del fuoco i corpi carbonizzati di due persone senza fissa dimora, come recita un asettico comunicato. Non è la prima volta. Poco più di un anno fa, aveva perso la vita nel sottopasso di fronte, all’angolo con via Alessandria, un’altra persona. In quel caso era stata un’overdose a causarne la morte. È l’altra faccia di un quartiere borghese, quella dei dropout che ci vivono accanto. Di cui si vorrebbe fare a meno. Forse perché risvegliano quotidianamente la cattiva coscienza di quanti hanno avuto un percorso di vita più fortunato e tranquillo.