DA ZEUS A GIOVE: DIVINITÀ DEL PASSATO ALL’ACADEMIA BELGICA

All’Academia Belgica di via Omero 8, dal 24 al 26 gennaio, convegno organizzato da C. Bonnet (Université de Toulouse-Iuf), V. Pirenne-Delforge (Fnrs- Université de Liège) e G. Pironti (Università di Napoli) dal titolo: “Dieux des Grecs, dieux des Romains: panthéons en dialogue à travers l’histoire et l’historiographie”. Recentemente le indagini sulla possibilità di “tradurre” le divinità e i tipi di relazioni che si sviluppano tra i sistemi religiosi in contatto hanno acquisito un ruolo fondamentale nello studio delle religioni dell’Antichità. Finora questo ampio settore di studio ha prestato poca attenzione sia al rapporto tra gli dèi dei greci e quelli dei romani sia a quei meccanismi che fanno parte del dialogo tra le due culture e il loro pantheon. La recente visione di un mondo “greco-romano” potrebbe ridurre il divario tra i due sistemi religiosi al punto di poter pensare che questi si sovrappongano naturalmente e si compenetrino spontaneamente? Come vengono accolti gli dei greci dai Romani? I Greci, a loro volta, come integrano le forme di socialità religiosa aperta ai Romani e ai loro dei? Il convegno affronterà i problemi che si pongono quando gli dei romani prendono in prestito il nome, le epiclesi, le forme, i riti dei Greci e viceversa.