FERROVIA ROMA NORD SU UN BINARIO MORTO

Ieri mattina ennesima amara sorpresa per gli utenti della ferrovia Roma Nord di piazzale Flaminio: già prima delle 9, soppresse ben 16 corse, con buona pace del rispetto di tutti i fruitori e della puntualità di coloro, la maggior parte, che devono recarsi a lavoro. Ma se i ritardi e le cancellazioni delle corse sono ormai all’ordine del giorno, a far perdere la calma ai pendolari è anche il progressivo logoramento delle carrozze, troppo vecchie e sporche per essere considerate almeno dignitose, inadatte sembra addirittura a sopportare lievi precipitazioni: centimetri d’acqua piovana hanno infatti allagato un vagone del treno in arrivo a Montebello e la pazienza di migliaia di utenti appare ormai essere oltre ogni limite.