DAL 7 APRILE ALLA SAPIENZA TORNANO LE LEZIONI IN PRESENZA

 Finalmente ci siamo: dal 7 aprile lezioni, esami e sedute di laurea tornano in presenza all’università La Sapienza. Dal 15 marzo, in concomitanza con l’entrata del Lazio in zona rossa, infatti, tutte le attività didattiche erano state erogate solo in modalità telematica. Ma il Lazio entra ora in zona arancione e, insieme alle scuole, anche gli atenei possono riprendere le attività in presenza. Ad annunciarlo è la rettrice Antonella Polimeni in un video pubblicato sul suo profilo Instagram ufficiale: “Tutte le attività, lauree, esami e lezioni, resteranno comunque fruibili anche a distanza – spiega –. Dal 2 aprile comunicheremo agli studenti tutte le informazioni necessarie per il rientro in aula”. La decisione è arrivata dopo la delibera del Comitato delle università del Lazio, che ha disposto la ripresa delle attività degli atenei in presenza e in modalità a distanza. Dal 12 aprile, inoltre, riprenderà anche il servizio di tamponi molecolari gratuiti per gli studenti della Sapienza, che si svolge all’interno della stessa città universitaria.