QUEI POLITICI DEL PASSATO CHE HANNO ABITATO NEL MUNICIPIO

ANDREOTTILeggendo il libro di Walter Veltroni “Labirinto italiano” si scoprono alcune curiosità. Giulio Andreotti, quando era sottosegretario Dc, ha abitato in via Salaria 422; il comunista Umberto Terracini in via Pavia; il futuro presidente Dc della Repubblica, Giovanni Gronchi, in via Carlo Fea, traversa della Nomentana; infine, il segretario missino Giorgio Almirante in via Livorno.