VIA OMERO: GLI OSPITI DELL’ACADEMIA BELGICA NEL 2020

Grazie al sostegno di Kunsten en Erfgoed e di Wallonie-Bruxelles International, l’Academia Belgica di via Omero accoglie ogni anno due artisti in residenza per un soggiorno di cinque mesi. Nel 2020 sono stati accolti Lise Duclaux (Wbi) e Gauthier Oushoorn (K&E). Lise Duclaux durante la sua residenza si è occupata dell’origine delle piante selvatiche che crescono intorno all’Academia e le loro peregrinazioni attraverso la storia e il mondo. Gauthier Oushoorn, che incentra il suo interesse per l’architettura antica e l’influenza di questa sulla società contemporanea, ha sviluppato tale attività durante la sua residenza all’Academia.