NUOVO RISTORANTE A DUE PASSI DA PIAZZA FIUME APRE LUNEDÌ

novaLa pandemia non ferma del tutto il mondo della ristorazione. C’è anche chi, nonostante l’impossibilità di offrire il massimo del servizio, decide di aprire in un periodo buio come questo. È il caso di Nova – attimi di gusto, nuova realtà gastronomica romana che aprirà il 25 gennaio all’inizio di via Piave e a pochi passi da Piazza Fiume, snodo storico tra i quartieri Pinciano e Salario. Un progetto nato da due giovani romani, imprenditori nel settore della ristorazione che hanno portato avanti questo nuovo progetto senza lasciarsi scoraggiare dalle attuali difficoltà. Per il momento Nova potrà aprire solo con il takeawy e, pochi giorni dopo l’apertura, con le consegne a domicilio, ma appena sarà possibile, diventerà un locale all day long, prevendendo dunque un servizio al tavolo per colazione, brunch, pranzo, merenda, aperitivo, cena e after dinner. La cucina è affidata al talentuoso Salvatore De Luca, giovane di origini campane formatosi nelle cucine di numerose città europee: suo il compito di dare vita ad un’offerta food&drink ampia e variegata, la cui parola d’ordine è contaminazione. Un menu dal sapore internazionale, con tocchi esotici sapientemente mixati nella ricerca di nuove rivisitazioni in chiave moderna. Il menu brunch intende offrire numerose alternative per una colazione dolce e salata con cornetti, bagels, pancakes, uova alla benedict e molto altro: a seguire pokè, insalate, burger e contorni. Per una pausa pranzo dal lavoro Nova ha pensato a tre business lunch con pasta, zuppe, secondi o insalate, sempre comprensivi di acqua e caffè. Dalla mattina alla sera, inoltre, Nova propone divertenti tapas con suggestioni da tutto il mondo (chicken wings, tacos con salmone marinato, bunuelo di baccalà, donuts cacio e pepe, mini bao buns e altro) si alternano a una serie di main courses di ampio respiro: dai noodles udon vegani al classico tonnarello alla Nerano, dal fish & chip con coulis di peperone rosso e polvere di capperi, al tataki di vitello servito con aglio nero fermentato, cipolla caramellata e katsuobushi di tonno, fino allo spiedo di pollo al chimichurri. L’offerta prosegue con una serie di buns e burgers ripieni di pulled pork, filetto di salmone o carne Angus, sempre disponibili anche nella versione vegana. Una menzione particolare va al pane, fatto in casa e in pieno stile Nova: soffici e pan brioche farciti, pane nero alla seppia e rosso alla barbabietola Non mancheranno, inoltre, i pokè di pesce o carne e le insalate a base di farro, lattughino o riso venere, accompagnati da una vasta selezione di creme e salse artigianali, mentre per dessert si va dal semifreddo cocco e mango, al Brownie senza glutine con spuma al caramello bruciato e riduzione di frutti rossi, e ancora e i classici Cheesecake e Lemon Curd. Questa mescolanza di diversi sapori sarà ben orchestrata dal servizio e dagli abbinamenti drink & wine. Ad accompagnare l’offerta gastronomica, infatti, ci sarà una carta di vini, cocktail, drink e analcolici davvero interessante, aggiornatissima sui trend del momento e caratterizzata da un largo utilizzo di infusi esotici. Dapprima un ricco elenco di bianchi, rossi, rosati e bollicine fra gli altri della giovanissima cantina Ferro 13, Nino Gandolfo dalla Sicilia: a seguire cocktail impreziositi dalla presenza discreta di the matcha, karkadè, tamarindo. Seguono le birre di Hallertau, Birra del Borgo, Birrificio del Ducato. Chiudono la carta milkshake caldi e freddi, smoothie e soft drinks. Con l’attivazione delle modalità di asporto e presto anche di delivery, Nova – attimi di gusto vuole presentarsi al pubblico romano e far conoscere a fondo la propria cucina. Il progetto architettonico è a cura di Studio Gad che ha dato vita ad un locale dalle linee pulite ma dal tocco esotico ben riconoscibile. Per Nova ha scelto un elegante verde ottanio, accostato al legno rovere e finiture in paglia di Vienna. Sulla sfondo domina un grande specchio circolare, circondato da verde verticale, particolare che riflette e amplia lo spazio. Il bancone bar è un elegante monoblocco in marmo Travertino e bancalina in nero a contrasto. “L’obiettivo del progetto – affermano gli architetti – era quello di offrire al cliente un viaggio in un posto esotico, senza allontanarlo troppo da casa in questo momento così particolare”. Il risultato è un locale moderno, accogliente e caldo, pieno di dettagli dal gusto originale e inaspettato. Fonte: Romatoday