LE NUOVE PANCHINE “ARCOBALENO” DI PIAZZA GIMMA

PIAZZA GIMMAPiazza Gimma si tinge d’arcobaleno contro le discriminazioni e i reati di omotransfobia. Su iniziativa del Consiglio del II Municipio che ha approvato una mozione presentata dai consiglieri Gianluca Bogino, Caterina Boca e Fabio Cortese, le sedute della piazzetta davanti al mercato sono state dipinte con i sei colori dell’arcobaleno “simbolo di armonia, amore e rispetto delle diversità tutte” – ha detto la minisindaca Francesca Del Bello. Una domenica di lavoro per i volontari e i Giovani Democratici del territorio che hanno trasformato la piazza nel cuore di viale Libia in un presidio simbolico di libertà e diritti, “per affermare che il diritto a vivere liberamente la propria identità sessuale è un valore universale”. “Con questo piccolo gesto abbiamo voluto fare la nostra parte, lanciando una nuova idea di spazio pubblico che si rigenera e che vuole far sentire tutte quelle persone discriminate meno sole. Oggi Piazza Gimma è più accogliente, aperta e libera, e trasmette a cittadini e passati i valori sui quali pensiamo vada costruita la nostra comunità. Perché dobbiamo vivere senza paura di essere chi siamo. Dobbiamo lottare, per il diritto di essere chi siamo” – hanno commentato i Gd del Secondo Municipio. Fonte: Romatoday