QUELLA PALAZZINA DI VIALE LIEGI

VIALE LIEGIviale liegi 2La palazzina, che qui vedete riprodotta in foto d’epoca e in immagini attuali, si trova in viale Liegi n. 42 nel Quartiere Parioli. Fu progettata da Marcello Piacentini nel 1920 sui terreni appartenenti a viale liegi 1Villa Nobili, per conto della Società Italiana per le imprese edilizie. La pianta dell’edificio è ad L, con il tratto lungo che si sviluppa lungo via Montevideo e quello breve su viale Liegi.vÈ una delle migliori opere del giovane Piacentini rimaste ancora oggi, fortemente influenzata dallo stile viennese, di cui l’architetto era fervente ammiratore. La palazzina si sviluppa su quattro piani, con cinque finestre sulla facciata su Viale Liegi. viale liegi 4 viale liegi 3Le due finestre laterali sono incorporate in bow window che si sviluppano sul primo e secondo piano terminando in un balcone circolare al terzo piano. Una fascia a bugne rustiche di travertino riveste il piano seminterrato e il portone d’ingresso. La facciata è ricoperta da un’intonaco a striature orizzontali, di stile secessione, che da un forte effetto plastico di chiaroscuro. L’ultimo piano è caratterizzato da tre finestre ad arco; sul tetto si apre centralmente una cimasa con timpano contenente una finestra, affiancata da due sfere decorative, inoltre sono presenti due abbaini e comignoli, sulla sinistra si apre una lunga terrazza sormontata da un pergolato.