PIAZZALE ALDO MORO: UN ALBERO A RICORDO DI STEFANO CUCCHI

PIAZZALE MORO“Questo albero di ulivo e questa targa a piazzale Aldo Moro sono meravigliosi. Il 6° Memorial Stefano Cucchi, che ha visto una staffetta attraversare le vie di tutta la città, simboleggia l’uscire dall’isolamento che veramente può uccidere. La comunità degli affetti ancora una volta si è stretta intorno a me e alla mia famiglia a sostegno della nostra battaglia. Quello che abbiamo costruito tutti insieme, passo dopo passo, diventerà sempre più grande”. Per Ilaria Cucchi l’albero di ulivo piantato davanti alla Sapienza ha una grande significato sia per il messaggi odi giustizia che esprime sia per la collocazione che guarda l’ingresso del più grande ateneo della capitale frequentato da migliaia di studenti e docenti a cui è affidato l’importante compito di diventare e di  formare i cittadini di domani. “Oggi è una giornata preziosa per la memoria di Stefano Cucchi, il Municipio II ha risposto all’appello del Comitato Promotore del Memorial con un atto di coraggio e di grande valore simbolico. A piazzale Aldo Moro, davanti all’Università La Sapienza di Roma, è stato piantato un albero ed è stata apposta una targa in suo ricordo – spiega Gianluca Peciola, portavoce del Comitato Promotore Memorial Stefano Cucchi – Ringraziamo la presidente Francesca del Bello, l’assessore Rino Fabiano e i rappresentanti dell’Università La Sapienza per aver onorato la memoria di Stefano a sostegno della mobilitazione per i diritti fondamentali della persona”. Fonte: la Repubblica