CASA DEL CINEMA: IN MOSTRA “FELLINI TRA TAVOLA E CUCINA”

Amarcord-ph-Pierluigi-Centro-Cinema-Città-di-Cesena-374x300Alla Casa del Cinema, “Fellini tra tavola e cucina, ricordando l’Artusi”, mostra a cura di Antonio Maraldi. Da 14 ottobre al 29 novembre, orari: lunedi – venerdi 16 – 20 /sabato e domenica anche la mattina 10 – 13. Due anniversari di romagnoli illustri come Federico Fellini (centenario della nascita) e Pellegrino Artusi (bicentenario della nascita), accomunati nel saporito binomio cinema e cibo; il primo tra i maggiori 8-1-2-ph-Paul-Ronald-Collezione-Maraldi-300x300registi della storia del cinema e il secondo, gastronomo e scrittore, autore del celebre libro di ricette La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene (1891).  Un omaggio reso con una esposizione di foto inerenti a scene culinarie e conviviali, tratte dai film del Maestro. Immagini che documentano comparse e protagonisti raccolti attorno a tavole imbandite (matrimoni, feste), a più circoscritti deschi familiari o a mangiate solitarie. Non mancano foto di backstage sulle pause Giulietta-degli-spiriti-ph-GB-Poletto-Centro-Sperimentale-di-Cinematografia-450x300mangerecce delle troupe e del regista e di  celebri spot diretti da Fellini. Il percorso alimentare felliniano è testimoniato a partire da I vitelloni (1953) fino a Ginger e Fred (1986), toccando, tra gli altri, riconosciuti capolavori, come La strada (1954), La dolce vita (1960), 8 ½  (1963) e  Amarcord (1973). La documentazione fotografica è frutto La-strada-ph-A.-Piatti-Cinemazero-398x300del lavoro di alcuni dei maggiori fotografi di scena del cinema italiano e proviene da archivi pubblici e collezioni private. Ad arricchire la mostra, anche foto a documentazione degli spot girati da Fellini per Barilla (Alta società – Rigatoni) e per  la Banca di Roma. Aggiungiamo noi che Fellini si recava a mangiare ogni tanto al ristorante di via Ancona, che poi ha cambiato più volte gestione e che ora è chiuso.