PIAZZA DI SIENA TRA ARTE E SPORT

PIAZZA DI SIENA 3Il 19 settembre Piazza di Siena, tra stupore e apprezzamento dei tanti che come ogni sabato pomeriggio affollano Villa Borghese, ha ospitato un vero e proprio flash mob equestre con profumo di ripartenza. Cavalli e pony nell’ellisse erbosa sono arrivati già ad inizio mattinata e hanno consentito a adulti e bambini di vivere, sotto l’occhio degli istruttori Fise presenti, l’emozione del battesimo della sella.  Più tardi nel corso di un incontro con la stampa (relatori il presidente Fise Marco Di Paola, la sindaca, Virginia Raggi, Il presidente Coni, Giovanni Malagò, il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, il critico e storico dell’arte Costantino D’Orazio, l’arch. Giorgia Piloni del Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale, del cavaliere azzurro Luca Marziani e Duccio Bartalucci ct della Nazionale di Salto Ostacoli) sono state presentate le iniziative in atto per il lavoro di restauro del verde e il programma sportivo della 88° edizione del concorso ippico internazionale, lo Csio di Roma, che si terrà dal 27 al 30 maggio 2021. L’aspetto principale della giornata vissuta oggi a Villa Borghese, tra la magnificenza di Piazza di Siena, il Museo Pietro Canonica e la straordinaria Valle dei Platani, è nell’insieme di persone e realtà che si rimboccano le maniche e convergono verso un obiettivo unico: sostenere l’arte, l’architettura e il patrimonio naturistico di Villa Borghese passando attraverso la realizzazione di un grande evento ippico, il Concorso di Piazza di Siena. Fonte: il Tempo