VILLA LEOPARDI, UN MESE DI NOVEMBRE RICCO DI INIZIATIVE

cover 1cover 2Prossimamente, parecchie iniziative della biblioteca di ‘Villa Leopardi’ che apre le porte ai cittadini con una serie di incontri che si svolgeranno per tutto il mese di novembre. Si comincia giovedì 4 (ore 17) con la presentazione del libro ‘La rosa di Dante: il cover 3poeta, il fiore, la cover 4santa’ di Giuseppe Rescifina. Giovedì 11, poi, sempre alle 17, presentazione del libro ‘I sopravvalutati’ di Antonello Sacchetti con la partecipazione di Melissa Fredi. Martedì 16 novembre, alle 18, il programma continua con la presentazione del libro ‘La mente animale’ di Enrico Alleva, poi giovedì 18, allo stesso orario, il workshop VILLA LEOPARDImusicale ‘Note di classica in biblioteca‘ di Enrico Maria Polimanti. Si chiude giovedì 25 novembre, alle 18, con la presentazione del libro ‘La nuova frontiera degli Ultrà’ di Daniele Poto. Tutti gli eventi si svolgono nella sala della biblioteca. È previsto un numero massimo di 30 partecipanti per ogni incontro. Prenotazione possibile su ill.villaleopardi@bibliotechediroma.it. Appuntamento, dunque, a via Nomentana 385.

 

MEDFILM FESTIVAL: DOVE NEL II MUNICIPIO DAL 5 AL 14 NOVEMBRE

Le sale cinematografiche tornano al 100% della capienza! In questa riapertura alla vita, il MedFilm Festival torna in presenza con un programma denso di appuntamenti imperdibili per ribadire l’importanza e l’emozione dell’esperienza della visione collettiva. Dal 5 al 14 novembre il Cinema Savoy, il Macro Asilo, il Nuovo Cinema Aquila e le Biblioteche di Roma, ospiteranno questa 27° edizione. Dieci giorni dedicati ai Film, ma anche a meeting professionali, masterclass nelle università, incontri con giovani autori e maestri del cinema. Il programma sarà fruibile anche in streaming su MyMovies, per portare ancora più lontano il cinema mediorientale, nordafricano ed europeo, in un viaggio alla scoperta di un’area tra le più affascinanti e culturalmente ricche del mondo. Dalla periferia di Marsiglia alle montagne della Cabilia in Algeria, passando per la costa libanese, le strade di Kandahar, il golfo di Napoli, i vicoli di Casablanca, le miniere slovene… un caleidoscopio di visioni, immagini, emozioni uniche. Un’edizione che rimette al centro la relazione umana, l’incontro con l’altro e i legami che ci uniscono, a partire dal film d’apertura, il vitale Una storia d’amore e di desiderio della talentuosa regista tunisina Leyla Bouzid. Il film, in anteprima italiana, uscirà in sala nella prossima primavera con Cineclub Internazionale Distribuzione, racconta la storia dell’incontro folgorante tra il timido Ahmed e l’esplosiva Farah. Un’opera seconda sulla scoperta dell’amore e delle profonde radici culturali che legano il corpo e l’intelletto attraverso la poesia e la letteratura erotica, antica e contemporanea.  Nove i film in concorso. Continue reading