CASINA DI RAFFAELLO, TANTI LABORATORI LUDICO-RICREATIVI

Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, da martedì 2 novembre a domenica 5 dicembre accoglierà bambine e bambini con tanti laboratori ludico-educativi con i quali i piccoli visitatori potranno giocare e imparare divertendosi. Tra le novità, riprendono finalmente, dopo i duri mesi della pandemia, anche le attività per i più piccoli, dai 24 ai 36 mesi, che potranno giocare insieme agli adulti accompagnatori divertendosi a “svuotare” e “riempire” barattoli, scatole e bicchieri. I bambini dai 3 ai 5 anni e quelli in età scolastica dalla 1^ alla 5^ primaria potranno invece divertirsi inventando un palazzo abitato da strani personaggi, oppure dipingendo ispirati dalla musica jazz, rock o classica. Ed ancora, realizzando su carta un’opera di street art o giocando con la fantasia ispirati da una lettura animata di un testo di Gianni Rodari. Si segnala infine che riapre alla libera fruizione anche lo spazio interno della Chiostrina dove gli adulti con i propri bambini potranno intrattenersi sfogliando libri, leggendo e giocando insieme. In occasione della ripresa del ciclo di letture animate, sabato 13 e sabato 27 novembre, alle ore 16.30 i bambini dai 5 agli 11 anni potranno partecipare alle letture animate di alcuni famosi libri che raccontano storie di mostri (max 10 bambini, costo 3€, prenotazione obbligatoria). Si potrà così scoprire, che un mostro enorme, peloso e coi denti aguzzi, può nascondere un vero amico! Al termine della lettura animata, sarà possibile entrare con biglietto ridotto (5€) nel vicino Cinema dei Piccoli in Villa Borghese per assistere alla proiezione del film “La Famiglia Addams 2” delle ore 17.30. Il prezzo speciale, è riservato ai bambini partecipanti alla lettura animata a Casina di Raffaello e agli adulti loro accompagnatori. Tutte le attività di Casina di Raffaello sono organizzate nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Al momento dell’accoglienza, verrà effettuato il triage nello spazio esterno antistante la struttura. Continue reading

CASA DEL CINEMA, OMAGGIO A LELE LUZZATI IL 3 NOVEMBRE

Tra i più importanti scenografi, animatori e illustratori che il nostro paese abbia mai avuto, Emanuele Luzzati torna protagonista alla Casa del Cinema per un omaggio doveroso alla sua arte nell’anno del centenario della sua nascita e a quasi quindici dalla sua scomparsa. Sarà un pomeriggio speciale quello di mercoledì 3 novembre quando alle 17:30 le luci della sala Deluxe si spegneranno per la proiezione del documentario inedito Lele – Il magico mondo di Emanuele Luzzati, diretto da Matteo Valenti e prodotto da Coop Liguria con il patrocinio di Lele Luzzati Foundation e Fondazione Emanuele Luzzati – Teatro della tosse. Una serata a cura dell’Asc (Associazione scenografi e costumisti italiani) rappresentata dal presidente Carlo Poggioli, il quale introdurrà la proiezione insieme allo scenografo Giovanni Licheri e al regista del film Matteo Valenti.

INAUGURAZIONE DEL MERCATO ITALIA A VIA CATANIA: CORREVA L’ANNO 1950

mercato via cataniaIl mercato coperto di via Catania 70 è una costruzione iniziata durante gli anni del Fascismo, interrotta per la guerra, ripresa subito dopo ed inaugurata il 20 ottobre 1950. Il mercato Italia rimane ancora un punto di riferimento per tutto il quartiere, è ancora uno spazio affollato e pieno di vita nonostante il calo di operatori che non risparmia nessuno. A fronte di duecentoventi, quanti erano alla fine degli anni Cinquanta, ora sono un’ottantina, con un’offerta molto varia. Nel centro del mercato, divisi da muretti, frutto di una ristrutturazione degli anni Ottanta, hanno ampio spazio i verdurai e fruttivendoli. Il martedì e venerdì il mercato Italia, come altri della Capitale, prolunga l’apertura fino alle 19, ma non sono molti i commercianti che rimangono fino a sera.