IL PRESIDENTE DI AMUSE SI CONGRATULA CON DEL BELLO

IL LOGO DI AMUSELe elezioni recentemente concluse hanno riconfermato al ballottaggio Francesca Del Bello alla presidenza del II Municipio. il presidente di Amuse, associazione Amici Municipio Secondo, Andrea Ventura ha voluto inviarle questo messaggio augurale: “Gentile presidente, voglio congratularmi con lei a nome dell’associazione Amuse per la riconferma del suo mandato e farle gli auguri di buon lavoro. Come lei ben sa Amuse è da tempo impegnata in iniziative sul territorio a carattere ambientale, sociale e culturale, per promuovere e diffondere il senso civico e i valori di salvaguardia e gestione del bene pubblico. Ed è proprio su questi temi, per i quali abbiamo collaborato in numerose occasioni con le amministrazioni pubbliche, in primis con il Municipio da lei presieduto, che continuiamo a offrire, a lei e agli altri rappresentanti recentemente eletti, la nostra disponibilità per promuovere azioni che contribuiscono a valorizzare la partecipazione dei cittadini, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei nostri quartieri, risolvere le criticità di cui siamo o verremo a conoscenza, incrementare la conoscenza dei luoghi nei quali abitiamo e lavoriamo. Nella speranza di poterla incontrare presto, le invio i miei migliori e più cordiali saluti.”

CASA DEL CINEMA, PARERI A CONFRONTO

Il senso della fine_invitoChe cosa accomuna il Principe di Salina e Don Vito Corleone, la Sicilia risorgimentale di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e la Little Italy di Mario Puzo, il bel Tancredi protagonista dell’Italia savoiarda e il cupo Michael, erede di un impero mafioso segnato dal sangue e dalla disperazione? In un viaggio vertiginoso attraverso due grandi lezioni di cinema il direttore della Festa del Cinema Antonio Monda e quello della Casa del Cinema Giorgio Gosetti incrociano le lame in una grande serata di immagini e racconti in programma lunedì 25 ottobre alle ore 19 nella Sala Deluxe della Casa del Cinema. Continue reading

AUDITORIUM E DINTORNI, UNA FESTA DEL CINEMA DA RECORD

FESTA DEL CINEMANon è ancora finita (termina oggi) e la Festa del cinema di Roma, 16° edizione, già esprime ghiotti risultati.  Laura Delli Colli, presidente della Fondazione Cinema per Roma e Antonio Monda, direttore artistico della Festa del Cinema  forniscono alcuni dati per sottolineare il successo di un’edizione complicata dalla situazione pandemica. Dunque, sale piene praticamente al 90% e quasi 40.000 biglietti venduti. Un record vero e proprio dalle parti dell’Auditorium e negli altri siti in cui la kermesse si è svolta.

PIAZZA TRENTO, TORNA IL DEGRADO

PIAZZA TRENTONon c’è niente da fare: piazza Trento è di nuovo in pieno degrado. È giusto passato un anno da quando, nell’ottobre 2020, alcuni cittadini attivi avevano trasformato in un salotto ospitale il luogo. Comitato piazza Caprera, Amici di Villa Leopardi e Amici di Porta Pia avevano unito le loro forze dando vita ad un progetto di recupero dell’area, potendo contare su un fondo di 14.000 euro che nel 2018 si erano aggiudicati partecipando a un bando della Regione Lazio. Nuova pavimentazione, aiuole verdi e pulizia dai rifiuti. Ma 365 giorni dopo lo scenario è di nuovo desolante. Decine di bicchieri di plastica in terra e sulle panchine, fazzoletti e bottiglie di vetro riempiono piazza Trento. Continue reading

IL POLICLINICO UMBERTO I ADOTTA IL PROGETTO “SALVAMAMME”

SALVAMAMME LOGOCovid, famiglie in difficoltà e con figli vulnerabili o malati. Sono questi i tre elementi fondamentali della ricerca realizzata da Salvamamme. Il «Dossier Salvamamme Crescibene» (con i risultati del progetto vincitore del bando del Dipartimento per le politiche della famiglia della presidenza del Consiglio) è stato condotto, a partire da aprile 2020 e per 18 mesi, su un campione di 303 nuclei familiari per capire come e quanto la pandemia abbia inciso nelle loro vite, acuendone le difficoltà. Contemporaneamente venivano sostenuti 420 bambini. Un progetto così importante non poteva concludersi. Infatti Salvamamme ha sottoscritto un protocollo di collaborazione con l’Umberto I. «Salvamamme è una realtà unica nel mondo del volontariato – ha dichiarato Fabrizio d’Alba, direttore generale del Policlinico Umberto I – e può essere un supporto insostituibile nel nostro lavoro di presa in carico e di cura dei pazienti più piccoli. Bambini e bambine che, in molti casi, oltre a soffrire per le loro patologie portano i segni di un male tremendo divenuto endemico con la pandemia: la povertà».

DAL 1° NOVEMBRE SI POSSONO RIACCENDERE I TERMOSIFONI

Una domanda di stagione, potremmo dire. Quando è possibile accendere i riscaldamenti a Roma? È una richiesta plausibile, visto l’abbassamento delle temperature. Ed ecco la risposta: nella Capitale si potranno accendere i termosifoni il 1° novembre e potranno rimanere in funzione fino al 15 aprile. La Capitale, infatti, appartiene alla zona D, che prevede riscaldamenti accesi dal 1° novembre al 15 aprile per massimo 12 ore al giorno, dentro la fascia oraria compresa tra le 5 e le 23.