MAXXI, IN MOSTRA “AMAZONIA”

La mostra Amazonia di Sebastiao Salgado approda al Maxxi di Roma, unica tappa italiana di un tour che porterà le fotografie dell’artista a Londra, San Paolo, Avignone e Rio de Janeiro. Ospitata presso il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, fino al 13 febbraio 2022, la mostra è curata da Lelia Wanick Salgado, compagna di viaggio e di vita del fotografo. La mostra è composta di circa 200 scatti, realizzati nell’arco di un periodo di sette anni, che fanno vivere un’esperienza immersiva e testimoniano gli effetti del cambiamento climatico sul Pianeta. La mostra è divisa in due parti: una incentrata sui paesaggi (la foresta, i fiumi volanti, le tempeste tropicali); l’altra concentrata sulle popolazioni indigene. Per guidare lo spettatore fra le sensazionali fotografie una traccia audio composta appositamente per la mostra da Jean-Michel Jarre ed ispirata ai suoni della foresta (fruscio degli alberi, scroscio dell’acqua, canto degli uccelli e versi degli animali).

 

VIA GRAMSCI: RASSEGNA DI DOCUMENTARI DELLA IWANAMI

Dopo l’anteprima italiana presentata lo scorso luglio a Bologna, nell’ambito della XXXV edizione del festival Il Cinema Ritrovato organizzato dalla Fondazione Cineteca di Bologna, giunge a Roma, nella sala cinema dell’Istituto Giapponese di Cultura, in via Gramsci, l’intera sezione Il Vero Giappone: I documentari della Iwanami, a cura di Alexander Jacoby e Johan Nordström. Una breve rassegna che rende omaggio al cinema documentario della Iwanami Productions, casa di produzione indipendente fondata nel 1950 e nota per la realizzazione di film educativi e promozionali, spesso commissionati da Ministeri e istituzioni museali giapponesi. Ingresso gratuito con green-pass su prenotazione obbligatoria tramite pagina Eventbrite (max 50 persone). Cliccare qui: Eventi di Istituto Giapponese di Cultura in Roma | Eventbrite Prenotazioni attive. Info: tel. 06 3224794-54. Fino al 26 ottobre.

VIA OMBRONE: SPAZIOCIMA, “STAR & STARLETTES” ULTIMI GIORNI

Visitabile sino a venerdı̀ 29, presso la Galleria SpazioCima (via Ombrone 9), la personale di Mauro De Luca “Stars & Starlettes”. L’esposizione, a cura di Roberta Cima, è a ingresso libero, visitabile da lunedì a giovedì, dalle 15:30 alle 19:30, venerdì e sabato visite su appuntamento. Tra le opere in mostra, i ritratti di star internazionali del calibro di Amy Winehouse, Marilyn Monroe e David Gilmour, affiancati ad altri dello spettacolo italiano, come Anna Magnani, Gigi Proietti, Alberto Sordi, Lucio Battisti e Monica Vitti. A questi si alternano, in una versione del tutto inedita, dipinti raffiguranti segni zodiacali e costellazioni.

MACRO DI VIA NIZZA: “IL PIANETA COME FESTIVAL XL”

MACROAl Macro di via Nizza “Il Pianeta come Festival XL”, un evento in collaborazione con Terraforma, festival internazionale dedicato alla sperimentazione musicale e artistica con una forte attenzione alla sostenibilità ambientale. Si svolgerà a partire dalle ore 18 del 23 ottobre per 24 ore consecutive, coinvolgendo artisti, performer e musicisti internazionali. Lo spunto dell’intero programma è il visionario e iconico progetto Il Pianeta come Festival che Ettore Sottsass pubblicò su Casabella nel 1972.