TEATRO E MUSICA AL MAXXI IL 5 OTTOBRE

logo_MAXXI_istituzionale_rosso_171114Teatro e musica all’interno del Maxxi. Le architetture e le consonanze del linguaggio di Edoardo Sanguineti parlano con le opere esposte e con l’architettura di Zaha Hadid. La Commedia dell’Inferno è un Progetto Speciale Mic 2021 che il regista Marco Lucchesi realizza presso la Scuola di Teatro e Specializzazione Professionale del Teatro di Roma, in collaborazione con il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il Conservatorio di Santa Cecilia, l’Istituto della Enciclopedia Treccani, la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, la Scuola di Teatro del Teatro Nazionale Toscana, la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè, l’Officina Pasolini e il Liceo Artstico di Ripetta. Continue reading

RESTYLING PER VILLA ADA

VILLA ADAOrmai è certo: Villa Ada è al centro di un progetto di riqualificazione. Infatti, il parco del II Municipio, il quarto più grande dell’intera città, sarà oggetto di un restyling. I cittadini che lo frequentano sono fedeli testimoni dell’attuale situazione: rifiuti abbandonati, edifici poco sicuri e patrimonio botanico poco tutelato. Ora, però, qualcosa potrebbe cambiare, grazie all’avvio dei lavori di riforestazione di Villa Ada. È stata, infatti, espletata la gara, con un’aggiudicazione di circa 270mila euro (spese escluse). Gli uffici stanno definendo gli ultimi aspetti tecnico-amministrativi, poi i cantieri potranno finalmente partire. Lo scorso maggio c’erano state polemiche a seguito dell’abbattimento di diversi pini all’interno di Villa Ada.

SCALEA BRUNO ZEVI: SI PARLA DI “BESTIARIO UMANO”

bestiario-umano-copLunedì 4 ottobre, ore 18, al Satyrus Temporary Cocktail Bar in viale delle Belle Arti 131 (Scalea Bruno Zevi di fronte alla Galleria nazionale d’Arte Moderna), presentazione di  “Bestiario umano” di  Luigi Anania e Nicola Boccianti. Gli autori dialogheranno con Elisabetta Bolondi. Letture di Virginia Vicario. I bestiari sono dei testi che descrivono animali reali e immaginari, arricchiti spesso da elaborate illustrazioni. Appartengono a un genere molto diffuso nel passato, soprattutto nel Medioevo, che aveva prevalentemente la finalità di celebrare l’onnipotenza di Dio, valorizzando la varietà e la molteplicità dei frutti della sua creazione. Avevano talvolta anche una finalità didattica e usavano gli animali come allegorie per impartire agli uomini lezioni di comportamento. I tre contributi su uomini e animali raccolti in questo libro – le storie di Luigi Ananìa, le illustrazioni di Hitnes, i saggi di Nicola Boccianti – hanno più semplicemente lo scopo di fornire qualche elemento per riflettere su quel dato condiviso dagli uni e dagli altri chiamato realtà. Attraverso la poetica, l’immaginazione e l’analisi scaturite da questo testo i confini di questo dato più o meno comune tra uomini e bestie risulterà meno scontato di quanto si pensi.dire perdere tutto, tranne la speranza di ricominciare.

CHIUDE ALL’AUDITORIUM LA RASSEGNA MUSICALE AL FEMMINILE

la ninaLine Up!, la nuova rassegna di Romaeuropa Festival che riunisce all’Auditorium Parco della Musica alcune delle proposte femminili più interessanti di una nuova scena italiana caratterizzata dalla commistione di generi e dal forte respiro internazionale, chiude oggi al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium Parco della Musica (ore 19) con la contaminazione tra suoni tradizionali e ipercontemporanei di Bluem e La Niña. La serata si concluderà poi con Not Waving (ore 21) che nell’ambito di Digitalive presenterà in sala Petrassi il nuovo album How To Leave Your Body recentemente pubblicato per Ecstatic Recordings.  Bluem, al secolo Chiara Floris,  cantautrice e produttrice sarda di base a Londra presenta il suo album d’esordio Notte: 7 tracce dal sound lunare e stratificato, arcaico ed evocativo, che hanno i titoli dei giorni della settimana, il breve periodo in cui sono state create.  Carola Moccia, vero nome de La Niña, ha l’incredibile capacità di destrutturare e rimpastare il patrimonio culturale e musicale partenopeo con il futuro, creando un sound che ha il sapore di un pop contemporaneo e internazionale. Nel 2019 ha esordito con una serie di singoli diventati cult (Croce, Niente Cchiù e Salomè), per i quali è stata definita come l’ibrido perfetto fra Rosalía e Teresa De Sio.

SINERGIE SOLIDALI ORGANIZZA MOSTRA COLLETTIVA A VIA CHIANA

LOCANDINAIniziativa in chiave artistica a via Chiana. Se vi piace dipingere e avete sempre sognato di esporre pubblicamente le vostre opere, adesso potete farlo: l’associazione Sinergie Solidali offre agli appassionati d’arte del quartiere la possibilità di mostrare le loro creazioni all’interno della manifestazione “Roma Q.XVII Trieste”, che si terrà al Mercato Trieste, in via Chiana 109, dal 16 ottobre al 13 novembre. Per l’occasione si terrà una mostra collettiva riservata a tutti gli artisti, amatoriali e non, residenti nel quartiere Trieste–Salario. La collettiva d’arte non sarà solo una semplice esposizione, ma anche un’occasione di incontro e confronto tra gli artisti locali più affermati.

CASINA DI RAFFAELLO, TANTI LABORATORI NEL MESE DI OTTOBRE

GalleriaCasetta Cip CipCasina di Raffaello da martedì 5 a sabato 30 ottobre propone nuovi laboratori dedicati ai bambini che potranno giocare e imparare divertendosi. I bambini nati nel 2016-2017 e quelli in età da scuola primaria costruiranno simpatici libretti ispirati alle creazioni di Munari, realizzeranno con carta e cartoncino sagome colorate di animali e strambi personaggi per storie fantastiche, modelleranno nidi di argilla e paglia per gli amici uccellini, coloreranno il proprio autoritratto, inventeranno un nuovo alfabeto incidendo le lettere su Lab foto 6fogli di rame. Tutte le attività sono organizzate nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Al momento dell’accoglienza, verrà effettuato il triage nello spazio esterno antistante la struttura. Gli adulti accompagnatori garantiranno sullo stato di salute dei bambini, ai quali verrà misurata la temperatura con il rilevatore a distanza e si provvederà all’igienizzazione delle mani con il gel. Per i bambini a partire dai 6 anni è obbligatorio l’utilizzo della mascherina. L’ingresso e l’uscita dei bambini dall’edificio avverrà in modo Lab_sagomascaglionato per evitare assembramenti. Gli spazi interni, le superfici e i materiali usati durante i laboratori, verranno sanificati quotidianamente. La prenotazione e il pagamento online sono obbligatori telefonando al call center 060608. Il costo di ciascun laboratorio è di 7€ a bambino (5€ ridotto).