UNO PER UNO, TUTTI I CANDIDATI ALLE ELEZIONI MUNICIPALI

candidati-presidenza-municipio2-2Come è ormai stranoto, il 3 e 4 ottobre si torna alle urne anche per il rinnovo del consiglio nel Municipio II. In quello che fino al 2013 era diviso in II e III, i residenti sono chiamati ad esprimere la propria preferenza in un ampio ventaglio di possibilità. Sono infatti 9 i candidati alla presidenza del territorio. Oltre alla scelta del minisindaco che succederà alla democratica Francesca Del Bello (che potrebbe anche essere riconfermata, partecipando alle elezioni), gli elettori potranno esprimere la doppia preferenza di genere, indicando sulla scheda i cognomi di una donna e di un uomo. In caso di ballottaggio si svolgerà un secondo turno. In quel caso si tornerà al voto nei giorni di domenica 17 e lunedì 18 ottobre. La tornata elettorale, relativamente all’ente di prossimità,  consente di eleggere il consiglio municipale, di cui fa parte il presidente del Municipio II ed altri 24 consiglieri. Per il centrosinistra è stato confermata la candidatura di Francesca Del Bello, in carica dal 2016. Il centrodestra, che alle precedenti amministrative si era presentato separato, questa volta si è unito intorno alla figura del veterano Francesco Di Tursi, mentre il Movimento Cinque Stelle premia la capogruppo Elisabetta Gagliassi. Ex Pd, consigliera uscente, Caterina Boca è l’asso nella manica di Carlo Calenda. REvoluzione Civica presenta Massimo Tesone, la lista Roma Ti Riguarda ci prova con l’ex grillino Raffaele Schettino, mentre i Liberisti Italiani hanno Stefano Berruti. Potere al Popolo candida il giovanissimo Paolo Alecci, mentre il Partito Comunista di Marco Rizzo punta su Alessio Tondi.

ELEZIONI COMUNALI: ALESSANDRO RICCI SI CANDIDA CON LA RAGGI

ricci 1ricci 2Scrive Alessandro Ricci, presentando la sua candidatura al Comune per le elezioni del 3 e 4 ottobre: “Quelli ‘bravi’ o come sono chiamati adesso, i ‘migliori’ li conosco bene quindi mi fido dell”incapace’ che ci ha evitato processi per corruzione, sentenze della Corte dei conti e cosí via. Mi fido di chi ha risanato i conti, di chi non ha voluto svendere Atac ai privati, di chi con l’occhio alla “bandiera traforata” (Vela di Calatrava), che denota il landscape di Roma, ha evitato il ripetersi di simili “grandi eventi” tipo Olimpiadi. Continue reading

L’ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA DI VIA FLAMINIA COMPIE 200 ANNI

FILARMONICA ROMANAL’Accademia Filarmonica Romana di via Flaminia festeggia il Bicentenario dalla fondazione con iniziative speciali che vanno oltre la musica e la danza per comprendere incontri, convegni, documentari e pubblicazioni. Era il 4 dicembre del 1821 quando a Roma nacque un’associazione di “dilettanti” per l’esecuzione di musica da camera e opere liriche in forma di concerto. L’anniversario verrà festeggiato con un concerto speciale il prossimo 4 dicembre al Teatro Olimpico con l’Orchestra Mozart diretta da Daniele Gatti e una prima assoluta, commissionata dalla Filarmonica al compositore greco Georges Aperghis (Contre-jour, le jour), oltre a musiche di Rossini, Stravinskij e Mozart. Nella stessa data, verrà emesso dalle Poste un francobollo celebrativo. Continue reading

VILLA PAGANINI: LA BATTAGLIA CONTRO IL PARASSITA DEI PINI

COCCINELLA DAYContinua la guerra alla toumeyella parvicornis, comunemente detta cocciniglia tartaruga, il parassita-killer dei pini di Roma. La sperimentazione si avvale dell’utilizzo di coccinelle specifiche, nemici naturali della toumeyella, che vengono liberate in quota sui pini dei parchi e delle ville storiche di Roma allo scopo di salvare i circa 50mila alberi della Capitale senza utilizzare le sostanze chimiche previste dall’endoterapia. Questa volta è stato il turno di Villa Paganini, dove 200 esemplari sono stati liberati su 10 giovani pini. L’iniziativa, che ha già toccato Villa Leopardi, parco don Baldoni e villa Chigi in zona Somalia, il parco Mario Riva in zona Parioli e Villa Pamphili a Monteverde, questa volta ha beneficiato del supporto di Condexo, azienda italiana che al servizio di amministratori di condominio e fornitori. A coinvolgere il partner privato sono stati i comitati Amici di Villa Leopardi e Don Minzoni. “Crediamo fermamente nella lotta biologica come valida cura per i pini di Roma – ha fatto sapere in una nota Condexo – . Invitiamo i cittadini, in primis i condomini che lavorano con noi, a prendere parte a questo progetto così importante”.  Hanno partecipato anche 150 alunni della Casa dei bambini e scuola primaria del plesso “Villa Paganini”.

FLASH MOB A SAN LORENZO: I GIOVANI CHIEDONO SPAZIO

SAN LORENZOA San Lorenzo i giovani si ribellano. E così l’altra sera si è svolto un flash mob in una delle zone più calde della movida cittadina. “Con questa azione – spiega Michelangelo Ricci organizzatore dell’iniziativa e candidato al consiglio comunale per la lista Sinistra Civica Ecologista – ho voluto sottolineare che la notte è un patrimonio di tutti i cittadini: di chi vuole riposare, di chi desidera uscire e divertirsi e di chi lavora ma, anche, una straordinaria opportunità di sviluppo, come insegnano moltissime capitali nel mondo”. Ricci ha anche chiamato in causa la proposta di Roberto Gualtieri, di dare vita ad un “sindaco della notte”. “Dopo un anno di pandemia il tema della vita sociale e culturale della città è diventato cruciale e deve essere trattato come una priorità – sottolinea Ricci, che contesta la criminalizzazione dei giovani, quando si parla di movida – Serve avviare momenti di concertazione con cittadini, operatori economici, sistema della cultura e delle associazioni per superare i conflitti e incentivare modelli virtuosi; recuperare i molti spazi abbandonati.”

AUDITORIUM, CONCERTO IN RICORDO DI SYLVANO BUSSOLOTTI

BUSSOLOTTI FOTO MORINIDopo i concerti alla Biennale di Venezia, il Pmce Parco della Musica Contemporanea Ensemble torna a esibirsi stasera al Romaeuropa Festival all’Auditorium Parco della Musica (Teatro studio Borgna) per un evento realizzato in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma. In programma un omaggio al grande compositore e interprete, pittore, letterato, scenografo, regista, costumista e attore Sylvano Bussotti, recentemente scomparso alla soglia dei novanta anni che avrebbe compiuto il prossimo ottobre. Artista totale, Bussotti ha segnato l’evoluzione culturale del secondo Novecento, con opere che sono state punto di riferimento della musica d’avanguardia e non solo. Continue reading

VILLA BORGHESE, SABATO E DOMENICA UN GIRO ELETTRIZZANTE

PIAZZA BUCARESTA Villa Borghese in piazza Bucarest (a pochi metri dal Pincio) si potranno testare le auto elettriche, in viale delle Magnolie bici e monopattini. L’evento Rom-E, due giorni di festa per promuovere la mobilità green, che si svolgerà sabato 2 e domenica 3 ottobre nel cuore di Roma, sta coprendo con pedane e zolle verdi le strade martoriate da buche e fessure della zona attorno alla casina Valadier. «Smart mobility convegni e test drive» annuncia il sito www.rom-e.it che aprirà la kermesse con un evento digital diretto dal responsabile della rivista Auto, Andrea Brambilla. Continue reading

VIA OMERO: ACADEMIA BELGICA, SI PARLA DI UN LIBRO SULLA VIA APPIA

mappa_vandebril_eventAll’Academia Belgica di via Omero, il 7 ottobre alle ore 18, presentazione del volume “Op de weg van Appia” di Michaël Vandebril. Dopo più di 2000 anni i resti della Via Appia, la più antica e importante strada dell’Impero Romano, sono ancora presenti nella penisola italiana. La strada collega Roma a Brindisi nel tacco dello stivale, serpeggiando lungo rovine, verdi colline, profonde gole, fiumi e mari cristallini. Nel 2018 e nel 2020 Michaël Vandebril e Bart Pluym hanno percorso la via Appia. Questo viaggio ha ispirato a Michaël Vandebril un poema epico composto da 455 versi, corrispondenti al numero di miglia romane tra Roma e Brindisi, che riunisce memoria e fantasia in un paesaggio italiano atemporale. Continue reading

SAN LORENZO: LARGO PASSAMONTI, STOP AL FRASTUONO

largo passamontiNon ci sono deroghe:”Stop a ogni attività dopo le 22.30″. Arriva così formulata la lettera del Municipio, firmata da Vitaliano Taccioli, indirizzata all’associazione Remuria concessionaria dell’area di largo Passamonti a San Lorenzo nell’ambito del bando per l’Estate Insieme 2020-2022. Le vicissitudini degli ultimi mesi, unite alle proteste di un gruppo di residenti riunitisi nell’associazione Viva San Lorenzo, hanno portato l’amministrazione locale a prendere provvedimenti precisi. “Nella fattispecie i cittadini ribadiscono l’elevata rumorosità delle emissioni sonore – si legge all’inizio della comunicazione – e viene inoltre riferito di un ingente presenza di pubblico”. Sarebbero fino a 6.000 i giovani che popolano San Lorenzo, in particolare nei fine settimana, fino alle prime ore del mattino come denunciato dai residenti.  Già venerdì 24 settembre, durante un incontro tra la presidente del II Francesca Del Bello, una rappresentanza di cittadini del quartiere e l’associazione Remuria, la minisindaca aveva chiesto la cessazione delle emissioni di musica ad alto volume alle 22.30, limitando gli eventi musicali nei weekend, di modificare l’offerta di eventi, organizzando manifestazioni senza somministrazione di alcol ad adolescenti e giovanissimi, oltre che di “spostare per l’estate prossima le attività in concessione in uno spazio del Municipio lontano dalle abitazioni”.