CASTRO PRETORIO, DOMENICA APERTA LA BIBLIOTECA NAZIONALE

BIBLIOTECA NAZIONALEDomenica 26 settembre, in occasione della Giornata Europea del Patrimonio 2021, la Biblioteca nazionale centrale di viale Castro Pretorio sarà aperta al pubblico dalle 9 alle 19. Sarà quindi possibile accedere, ovviamente mostrando il proprio Green pass, alle Sale e richiedere un testo in consultazione. Non ci sarà bisogno di prenotazione. Resteranno chiuse Sala Arte, Sala Scienze e Sala Falqui. Non sarà attivo il servizio di prestito. In quello stesso giorno, alle ore 11, alle 15 e alle 18 sarà possibile partecipare a una visita guidata attraverso la Biblioteca: verranno illustrati i luoghi, il patrimonio e il museo della letteratura italiana contemporanea Spazi900. (Per le visite guidate è invece necessario prenotarsi al fine di evitare assembramenti e eventualmente contingentare il numero di partecipanti: basterà inviare una email a bnc-rm.ufficiostampa@beniculturali.it)

VIA DI VILLA CHIGI: SLALOM DEI BAMBINI PER ANDARE A SCUOLA

Contardo Ferrini di via di Villa ChigiSembra facile andare a scuola. Ma non è così, almeno alla Contardo Ferrini di via di Villa Chigi. «All’entrata e all’uscita dei bimbi c’è il caos, il restyling dei marciapiedi ha ridotto di molto gli spazi, siamo preoccupati per i possibili assembramenti, il cantiere non poteva essere aperto ad agosto? Dovevano avviare i lavori proprio a settembre? Inoltre il traffico sulla strada è impazzito». Protestano le famiglie degli alunni dell’istituto comprensivo. I primi giorni del mese il II Municipio ha avviato lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dei marciapiedi vicini alla scuola frequentata da oltre mille bimbi. Il 13 settembre la campanella è tornata a suonare e i piccoli all’entrata si ritrovano reti arancioni, mezzi al lavoro, deviazioni, nuvole di polvere. «Non solo, la strada della scuola viene scelta come scorciatoia da molti automobilisti provenienti dalla Salaria per raggiungere il Centro, capita così che la mattina ci siano traffico e imbottigliamenti».

MACRO DI VIA NIZZA, PRESENTAZIONE DEL MAGAZINE THE LIGHT OBSERVER

MACRO LOGOOggi, al Macro di via Nizza, alle ore 18:30, la sezione Agorà del museo ospita la presentazione del magazine The Light Observer, che esplora la luce in tutte le sue forme attraverso due pubblicazioni l’anno. Per l’occasione intervengono gli editor insieme agli artisti Cecilia del Gatto e José Angelino. Da martedì 28 settembre, dalle ore 18 alle ore 21, apriranno al pubblico le prime tre mostre del programma autunnale di Museo per l’Immaginazione Preventiva. La sezione Studio Bibliografico presenta Fore-edge Painting, progetto espositivo con opere di Tauba Auerbach, Kerstin Brätsch, Cansu Çakar, Enzo Cucchi, Camille Henrot, Victor Man, Andrea Salvino e Andro Wekua. Palestra ospita You can have my brain, mostra nata dalla prima collaborazione tra le artiste Anna-Sophie Berger e Teak Ramos che interverranno anche in una conversazione in occasione dell’apertura. Musica da camera con The Extra Geography offre l’ascolto della produzione dell’etichetta indipendente Sublime Frequencies. Si aggiunge inoltre nella stessa data un nuovo capitolo della mostra Daybed di Julie Peeters, in corso nella sezione In-Design, con la partecipazione dello studio Ok-Rm. Ingresso gratuito.

VIA SAVOIA: AL GOETHE-INSTITUT SI PARLA DI “ARTE E SPIRITUALITÀ”

GOETHE-INSTITUT LOGOPer il Festival ArteScienza, a cura del Centro Ricerche Musicali, oggi alle ore 18, presso il Goethe-Institut Rom in via Savoia 15, si terrà l’incontro “Arte e spiritualità” con Enzo Bianchi (fondatore della Comunità di Bose) a cura della sociologa Maria Giovanna Musso per approfondire il rapporto tra “movimento” e “stasi”, tra “realtà” e “virtualità”, indagando i temi della spiritualità e dell’arte. Consigliata la prenotazione al tel. 06.45563595.

I RESIDENTI DI SAN LORENZO DICONO “BASTA” ALLA MALAMOVIDA

largo passamontiI residenti di San Lorenzo sono infuriati. E con ragione. “Basta malamovida, abbiamo il diritto di dormire” è lo slogan che ha accompagnato una folta rappresentanza di residenti del quartiere che ieri si sono ritrovati davanti alla sede del Municipio in via Tripoli. “È intollerabile la situazione che si sta verificando intorno a largo Passamonti – denunciano – oltre che rispetto alla malamovida nelle altre aree della zona come piazza Immacolata, largo degli Osci e via degli Ausoni”. Le richieste dei cittadini, che recentemente si sono riuniti nell’associazione Viva San Lorenzo, hanno incontrato il vicepresidente Emanuele Gisci. Continue reading

PARIOLI: I CARABINIERI SGOMINANO UNA BANDA DI TRUFFATORI

CARABINIERI PARIOLIContattavano aziende del settore alimentare e ordinavano cibi, bevande e attrezzatura fingendosi operatori della sede veneziana di una nota azienda di catering, con sedi in tutta Italia e all’esterno. Con queste credenziali, attraverso telefonate ed email, riuscivano a farsi consegnare la merce senza poi pagarla. Sono state ben 14 le truffe di questo tipo (tutte perpetrate ai danni di operatori commerciali nel settore enogastronomico) commesse dal dicembre 2019 al settembre 2020 da una banda specializzata. A sgominarla sono stati i carabinieri della Compagnia di Roma Parioli, coordinati dal comandante Alessandro De Venezia, originario di Treviso. Continue reading

CAVEA DELL’AUDITORIUM, ALLA SCOPERTA DI ULISSE

Ulisse Contemporaneo. La parola, il verso, il mareDomani, ore 21, alla Cavea dell’Auditorium “Ulisse Contemporaneo. La parola, il verso, il mare” un progetto di QAcademy impresa sociale in collaborazione con Editori Laterza, direttore artistico Piero Maccarinelli. Un eroe nostro contemporaneo il cui peregrinare per raggiungere Itaca è come il nostro difficile viaggio alla ricerca della normalità perduta. Omero lo definisce “multiforme” o ”multitasking”, come diremmo noi oggi; versatile, astuto, ingegnoso, maestro di inganni, ma anche l’uomo che non pone limiti alla sua esistenza, affascinato dall’ignoto, come ci ricorda Dante, pronto a superar le Colonne d’Ercole e a infrangere le regole divine dell’epoca. Continue reading