VERANO: SCIACALLI VIOLANO LA TOMBA DI DANIEL GUERINI

mappa veranoAtto di sciacallaggio al cimitero del Verano. Dalla tomba di Daniel Guerini, il centrocampista 19enne della Lazio Primavera, già nella Primavera del Torino, morto tragicamente lo scorso 27 marzo dopo un incidente stradale sulla Palmiro Togliatti, ignoti hanno fatto sparire magliette, sciarpe e pupazzetti. Una mancanza di rispetto nei confronti del giovane, della sua famiglia e degli amici, che per cercare di attenuare il dolore per la perdita, in questi mesi, hanno riempito in continuazione di doni sia la tomba sia il luogo dell’incidente.

CASA DEL CINEMA: ULTIMI GIORNI PER LA RASSEGNA SUL MEDIOEVO

Immagine1-570x238Alla Casa del Cinema la rassegna “Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori. Il cinema del Medioevo” vive gli ultimi giorni (fino al 16 settembre). Con la pubblicazione del n. 600 di Bianco e nero dedicato al rapporto tra cinema e Medioevo, curato da  Davide Iacono, Riccardo Facchini e Franco Cardini, la Cineteca nazionale non poteva lasciarsi scappare un’occasione così imperdibile, ovvero una rassegna che facesse vedere come il cinema italiano abbia interpretato, letto, immaginato quel particolarissimo periodo storico, profondamente letterario, costituito anche da icone mitiche: i cavalieri e gli amori cortesi verso dame angelicate, eremiti in estasi mistica, ma anche orribili e pericolose streghe, o misteriosi delitti avvenuti in labirintici conventi.

AMUSE SU RADIO ROMA CAPITALE

Radio-Roma-CapitaleStamattina alle ore 12:20 Amuse, associazione Amici Municipio Secondo, è in diretta su Radio Roma Capitale (Fm 93 Mhz) nella rubrica “Voci dai Territori” per fornirvi notizie e informazioni sulle sue attività. Pietro Rossi Marcelli, consigliere di Amuse, presenterà la nuova video-passeggiata “I segreti di Porta del Popolo” nell’ambito del progetto “Conosciamo il Secondo Municipio con le passeggiate di Roma2pass”.

MOLTE INIZIATIVE DELLA LIBRERIA L’ALTRACITTÀ DI VIA PAVIA

L'ALTRACITTA LOGOLa libreria l’altracittà di via Pavia organizza una serie di eventi che segnaliamo di seguito. Lunedì 13 settembre ore 18, Terrazzo villino Orsini, via Nomentana 16: Beti Piotto e Gioia Marchegiani, In un seme. Manuale per piccoli collezionisti di meraviglie (Topipittori). Anche per bambini, con esposizione temporanea. Lunedì 20 settembre ore 18, Terrazzo villino Orsini, via Nomentana 16 Nicoletta Verna, Il valore affettivo (Einaudi). In dialogo con Chiara Persia e il gruppo di lettura Arrivo fino al punto. Menzione Speciale della Giuria Premio Calvino 2020. Martedì 21 settembre ore 18, Terrazzo villino Orsini, via Nomentana 16, Susanna Tartaro, La non mamma (Einaudi). In dialogo con Filippo Golia. Giovedì 23 settembre ore 18, Terrazzo villino Orsini, via Nomentana 16, Premio Strega 2021, Emanuele Trevi, Due vite (Neri Pozza). In dialogo con Chiara Persia. Lunedì 27 settembre ore 20, Bistrot di Parco Nemorense, Davide Eusebi e Otello Renzi, Culture di vigna. Viaggio nei sensi sulle orme di Mario Soldati (Plan). Con meditazione e degustazione a pagamento. Mercoledì 29 settembre, ore 18, Terrazzo villino Orsini, via Nomentana 16, Annamaria Riviello, Indomabile amore. Le mutevoli vicende di un sentimento straordinario (Castelvecchi). In dialogo con Francesca Izzo e Lidia Riviello. Prenotazione al 338.8329517 solo sms o whatsapp , max 25 posti.

“SCOPRIAMO IL SECONDO” DOMANI A SAN LORENZO

IL LOGO DEL MUNICIPIO IIProseguono le iniziative del Progetto del Municipio II “Scopriamo il Secondo”, fino al 25 settembre, rivolto alle famiglie con bambini e adolescenti: itinerari gratuiti ludico-culturali e paesaggistici in alcuni luoghi del “nostro” Municipio per la valorizzazione delle realtà culturali, architettoniche, naturalistiche presenti (Villa Torlonia, Villa Ada, Villa Borghese, il quartiere Flaminio, il quartiere Coppedè, il quartiere San Lorenzo). Prossimo appuntamento: domenica 12 settembre “Il quartiere dei popoli – San Lorenzo”. Molte delle attività saranno proposte nella lingua dei segni (Lis). Per gli aggiornamenti e prenotazioni sul programma vedi il sito istituzionale del Municipio II.

RIAPERTO FORTE ANTENNE

FORTE ANTENNEGiovedì 9 settembre ha riaperto al pubblico Forte Antenne, sito architettonico vincolato all’interno di Villa Ada. Dopo anni di abbandono e incuria, un luogo storico del Trieste-Salario torna a vivere grazie al bando per l’estate romana del Municipio II, vinto dall’associazione “Il Condominio APS” che fino al 31 ottobre ne gestirà gli spazi organizzando attività culturali di vario genere. Costruito alla fine dell”800 per poter difendere meglio l’area nord della città, vista la sua vicinanza alla via Salaria e al fiume Tevere, dopo la Seconda Guerra Mondiale venne occupato da diverse famiglie sfollate. Fino al 2017 ci viveva ancora qualcuno, poi sgomberato dal Comune. Nel giugno del 2017 il II Municipio ha chiesto e ottenuto le chiavi della struttura, ormai in stato di forte degrado e deperimento, con diversi punti delle mura a rischio crollo. Venne lanciato un bando di idee – che coinvolgeva anche il villino di Villa Leopardi – per raccogliere progetti di riqualificazione e gestione dei siti, del quale però non si sa nulla dal 2019.

PORTA PIA, 11 SETTEMBRE 1926, ATTENTATO A BENITO MUSSOLINI

PORTA PIAIl piazzale di Porta Pia visto dall’alto. La configurazione ellittica è legata a un’idea di Mussolini il quale voleva che al centro ci fossero delle scritte che riportassero frasi/slogan a suggello del Benito-pensiero da inculcare nei cittadini. Nello stesso luogo il duce, l’11 settembre del 1926, subì un attentato da Gino Lucetti, giovane anarchico carrarese che mancò per un soffio il suo obiettivo.

A PORTA PIA QUELL’11 SETTEMBRE

È l’11 settembre (data fatidica) del 1926: via Nomentana – angolo via Ancona – poco dopo l’attentato di Lucetti a Mussolini, una folla di curiosi si raduna sul piazzale di Porta Pia. Quel giorno, proprio lì, l’anarchico individualista Gino Lucetti lancia una bomba contro l’automobile su cui viaggia Mussolini. La bomba rimbalza sulla macchina ed esplode a terra ferendo otto passanti. Lucetti è immediatamente immobilizzato da un passante, tale Ettore Perondi, e poi raggiunto dalla polizia. Continue reading

VIA DEI LATINI: 11 SETTEMBRE/16 OTTOBRE, LA MOSTRA “MANTA RAY”

119999-Catherine_Parsonage_-_Manta_rayDall’11 settembre al 16 ottobre 2021, in via dei Latini 27 (da martedì a sabato, dalle 11 alle 19) la mostra “Manta Ray”, a cura di Ornella Paglialonga con Eduardo Fonseca E Silva & Francisca Valador, Helena Hladilova, Jacopo Pagin, Catherine Parsonage e Amedeo Polazzo. La mostra nasce con l’intento di portare l’attenzione sul carattere “autotelico” dell’opera d’arte, che possiede in sé la finalità ultima o contingente del proprio essere e del proprio accadere. Così il percorso espositivo è pensato per irradiare un’aura enigmatica e seduttiva, in cui ogni lavoro attrae lo spettatore, entrandoci direttamente a contatto senza l’esigenza di definire una tematica particolare. Continue reading

CAVEA AUDITORIUM, FRESU & CO.

FRESUStasera alle ore 21 nella Cavea dell’Auditorium Paf Trio – Fresu, Di Castri, Salis. In apertura Onj Paolo Damiani ’20 ans après’. L’Orchestra nazionale di jazz francese di Paolo Damiani (2000-2002) ha segnato profondamente la storia di questa istituzione francese chiamata Onj (per la prima e unica volta finora affidata a un direttore straniero!) e ha costituito un evento importante nella storia del jazz europeo per l’originalità delle sue composizioni tra jazz e musica tradizionale, rivolte a un immaginario europeo e mediterraneo, e l’alta qualità dei suoi ospiti (Trovesi, Brahem, Jeanneau….) con concerti applauditi nei più grandi festival europei (è anche l’Onj che ha suonato di più in Europa!) e una registrazione notevole per la famosa etichetta Ecm (“Charmediterranéen” 2002). Ricreare questa orchestra quasi con lo stesso cast è stato finora solo un sogno… che si realizza per questa edizione, “20 anni dopo”, per riscoprire le meraviglie sonore che ci hanno sedotto vent’anni fa.