CASA DEL CINEMA, SI PROIETTA IL FILM “TEATRO ALLA SCALA”

teatro-alla-scalaStasera alle 21, alla Casa del Cinema proiezione di “Teatro alla Scala – Il tempio delle Meraviglie”, un film di Luca Lucini. Racconta la storia del Teatro che più di ogni altro ha catturato e legato a sé indissolubilmente i più grandi nomi della scena musicale di tutti i tempi. Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Arturo Toscanini, Maria Callas, Luchino Visconti hanno fondato il mito di un luogo, animato in anni più recenti da artisti come Claudio Abbado e Riccardo Muti, che ancora oggi suscita un senso di sacralità: nel film ce lo raccontano tra gli altri i direttori d’orchestra Daniel Barenboim e Riccardo Chailly, i cantanti Mirella Freni e Plácido Domingo, i ballerini Carla Fracci e Roberto Bolle oltre ai Sovrintendenti Pereira, Lissner e Fontana. Continue reading

AUDITORIUM, DARDUST ALLA CAVEA

dardustQuesta sera alla Cavea dell’Auditorium concerto di Dardust che doveva tenersi a luglio ma poi è stato rimandato ad oggi. Una forza della natura dal vivo “Storm and Drugs Live” articolato in due atti: il primo, Storm, più intimo e dal taglio teatrale che riprende la poetica e l’immaginario dello sturm und drang settecentesco in ogni aspetto visivo; il secondo, Drugs, attinge alla parte più electro trasformando lo show nel finale in una vera atmosfera rave.

RISCHIO MULTE IN VIALE LIBIA E VIALE ERITREA

VIALE LIBIAA viale Libie e viale Eritrea le multe sono una possibilità concreta, visto che a tre anni dall’installazione dei cordoli “palettati” arrivano anche le telecamere. La corsia preferenziale, quindi, viene blindata e quindi le multe fioccheranno per chiunque avrà l’ardire di saltare eventuali code per fare prima, senza averne l’autorizzazione. Andrea Rollin, consigliere Pd a via Dire Daua, parla della manutenzione dei cordoli a viale Libia e viale Eritrea: “È molto costosa – dice – e già si è reso necessario un intervento perché si stavano staccando. Ora, dopo l’installazione delle telecamere, si potrebbe pensare a una delimitazione meno invasiva, come le borchie. Auspico che una continuazione di preferenziale con borchie e telecamere venga realizzata fino a piazza Istria, tratto critico della nostra viabilità”.

VIA GOITO 35, SPORTELLO ANTIUSURA DEL MUNICIPIO SECONDO

via goitoIl II Municipio ha aperto da qualche tempo, nella sede di via Goito 35, uno sportello antiusura. Lì si potranno ricevere informazioni, orientamento e avere consulenza gratuita. L’ufficio è operativo il martedì e giovedì, ore 9-12. Per accedere è necessario prenotare un appuntamento al numero 06 44252248. Un gruppo di professionisti dell’Ambulatorio antiusura onlus darà assistenza legale ed eventualmente supporto psicologico. Avendo i requisiti necessari, si potrà risolvere il proprio indebitamento accedendo ai fondi di prevenzione dell’usura messi a disposizione dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dalla Regione Lazio. Per informazioni è possibile anche inviare una mail all’indirizzo municipio2@ambulatorioantiusura.it

QUEL FILM CON UGO TOGNAZZI GIRATO IN VIA BRESCIA

in-nome-del-popolo-italiano-3Il film di Dino Risi “In nome del popolo italiano” è un graffiante affresco della giustizia italiana di parecchi anni fa (è del 1971, mezzo secolo fa), con Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman come protagonisti. Intanto diciamo che il film è attuale come non mai: nulla infatti è cambiato in cinquant’anni, in materia di giustizia. Vogliamo in-nome-del-popolo-italianosegnalare che alcune scene della pellicola furono girate nell’allora ristorante di via Brescia, con i suoi caratteristici interni in legno, dove il magistrato Mariano Bonifazi (Ugo Tognazzi, appunto) va a mangiare Questa sera in tv su Cine 34..