TEATRO TORLONIA: DUE SPETTACOLI COMICI CON IL GRUPPO SGOMBRO

sgombroAl Teatro Torlonia sarà protagonista il teatro comico del collettivo dell’underground romano Sgombro con un duplice spettacolo in programma venerdì 4 giugno. Alle ore 19 sarà Claudio Morici a portare in scena il suo 46 tentativi di lettera a mio figlio, un testo che si divide tra monologo comico, reading letterario e radiodramma, mettendo a nudo un territorio maschile intimo e fragile. A seguire, invece, Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi – autrici e attrici – ci racconteranno la Bella bestia che un giorno arriva e attraversa le città, ferma il tempo e inverte i giorni. Sempre al Teatro Torlonia prosegue il progetto per le nuove generazioni Fiabe Altrove a cura di Fabrizio Pallara. Ad essere rappresentata nel verde della Villa sarà, in questo ultimo appuntamento di sabato 5 giugno alle ore 18, la fiaba Raperonzolo.

LIPU DI VIA ALDROVANDI: IL PERICOLO CORNACCHIE

LIPU. francesca_manzia_con_poiana_di_frosinoneLe cornacchie a Roma ci sono da tempo ma la convivenza con l’uomo ogni tanto diventa problematica. Dice Francesca Manzia della Lipu di via Ulisse Aldrovandi: ““Gli esemplari più aggressivi, quelli che arrivano a beccare i passanti, saranno in tutto 4 o 5 in tutta Roma”. Le cornacchie sono piuttosto longeve, possono superare anche i 10 anni di vita. E questo potrebbe spiegare perchè, ciclicamente, si verificano delle “aggressioni” da parte loro. Sono probabilmente gli stessi esemplari. “Questo fenomeno – aggiunge Manzia – si verifica per una decina di giorni l’anno. Accade perchè è questa la stagione in cui avviene lo svezzamento a terra dei loro piccoli che cercano di proteggere, nella gran parte dei casi solo gracchiando”.

SCALEA BRUNO ZEVI: SI PARLA DEL LIBRO “IL TAGLIO DELL’ANGELO”

locandinaFa sapere Koob, la libreria di piazza Gentile da Fabriano: “Secondo appuntamento giovedì 3 giugno, ore 18, al Satyrus, Scalea Bruno Zevi (di fronte alla Galleria Nazionale d’arte Moderna, via delle Belle Arti 131) con il patrocinio del II Municipio. Si parla de “Il taglio dell’Angelo” di Claudio Coletta (Fazi editore). Con l’autore partecipa Giovanni Ricciardi, conduce Flaminia Marinaro, letture di Carolina Zaccari”.