SAN LORENZO E ALTRE ZONE CHIUSE PER ASSEMBRAMENTI

 Folla in diverse zone della movida a Roma. Diversi gli interventi della polizia locale per sciogliere assembramenti e ripristinare condizioni di sicurezza nei principali luoghi di ritrovo come a Ponte Milvio, San Lorenzo e Trastevere dove in alcune piazze sono scattati i provvedimenti di chiusure temporanee per far defluire le persone. È anche entrata in vigore l’ordinanza comunale di stop alla vendita e all’asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dopo le ore 18 nei minimarket, distributori automatici ed esercizi di vicinato, ad eccezione delle enoteche e delle attività al dettaglio con codice Ateco 47.25.

IN USCITA “ECOSOSTENIBILITÀ IN MARIA MONTESSORI”

coverEcosostenibilità in Maria Montessori / nella didattica • nell’ambiente • nelle architetture è il nuovo libro di Laura Federici per Fefè Editore, la Casa editrice di via Gramsci. Sarà in libreria il 18 marzo. Chi desidera riceverlo in anteprima può acquistarlo cliccando qui. Le librerie che ancora non l’hanno prenotato possono rivolgersi a Messaggerie. I lettori possono ordinarlo in qualsiasi libreria fisica o virtuale. In Ecosostenibilità in Maria Montessori si sottolinea come i fondamenti del Metodo ricolleghino il bambino alla natura attraverso pratiche didattiche, ambienti e architetture a questo scopo dedicate. Una chiave, questa, per entrare nel mondo montessoriano più evoluto all’insegna di Ecologia, Ecosostenibilità, Biofilia, Energie alternative, dove il contenuto, il contenitore e quel che lo circonda devono essere in totale sintonia con l’ambiente. Colloquio esclusivo, tra gli altri, con il grande architetto olandese Herman Hertzberger, autore – con l’architetto italiano Marco Scarpinato – del progetto di una scuola romana unica al mondo.

FINALMENTE RIAPERTO IL PARCO NEMORENSE

il bar di parco nemorenseIeri il parco Nemorense ha finalmente riaperto. I lavori di rifacimento del pavimento, da parte del dipartimento tutela ambientale, sono terminati e la presidente del II Municipio, Francesca Del Bello, con un post Facebook ha annunciato la consegna delle chiavi ai ragazzi del Caffè Nemorense, che si occupano dell’apertura e chiusura dei cancelli come da convenzione. Adesso, il pavimento della villa è realizzato in “stabilizzato”, ossia un materiale naturale (ghiaia) lavorato in maniera tale che non disperda polveri.

QUELLA MORTE MISTERIOSA NELLA CASERMA DI VIA CLITUNNO

VIA CLITUNNOSi riapre il caso del maresciallo dei carabinieri, Eugenio Fasano, morto nella caserma di via Clitunno il 24 gennaio del 2019. Un anno dopo, la sua famiglia ha presentato denuncia alla Procura della Repubblica e alla Procura militare di Roma chiedendo di fare luce sulla morte che non appare chiara. Il suo caso, archiviato come “decesso da collasso cardiocircolatorio” in seguito a una partita di calcetto tra colleghi, viene così riaperto. Fasano arrivò al Policlinico Umberto primo in coma profondo da arresto cardiaco e asistolia, ovvero mancato afflusso di sangue al cervello. Risultavano però anche ferite sul corpo che la famiglia e il suo legale ritengono difficilmente compatibili con le manovre di rianimazione che si sarebbero svolte nello spogliatoio dopo il malore: si parla di dodici costole fratturate, di rottura dello sterno e versamento nello scavo pelvico, di tre costole che hanno trapassato il polmone destro creando una grave emorragia interna, tant’è che il referto parla di vie respiratorie ostruite da “materiale ematico e probabili ingesti”, cioè cibo. Continue reading

VIALE REGINA MARGHERITA E DINTORNI, COMMERCIO IN CRISI

enelI commercianti della zona non hanno dubbi: la pandemia ha avuto un effetto devastante sulle attività commerciali di viale Regina Margherita e dintorni. Pure la chiusura per lavori della sede nazionale dell’Enel, fino al 2024, sarebbe il definitivo colpo di grazia. Se a giugno 2020 le conseguenze del lockdown e dello smart working sull’economia locale erano già evidenti, con molte saracinesche abbassate, ora la situazione è pure peggiorata e tante serrande chiuse mostrano la crisi in atto, difficilmente recuperabile.

PARCHEGGIO DI VIA CHIANA, ORA CI SONO I FONDI PER I LAVORI

Parcheggio-Mercato-Via-ChianaIl parcheggio di via Chiana ha le ore contate. Ma in senso positivo. Infatti, pare che saranno sbloccati i fondi entro il mese di marzo. Cioè, la progettazione è terminata, ora bisognerà procedere ai lavori con questi soldi, di concerto con Atac. L’obiettivo è riaprire innanzitutto la parte interrata e il primo piano, lasciando ancora in sospeso il secondo piano e il terrazzo. La volontà è quella di restituire completamente la struttura al quartiere entro metà dell’anno.

LA CASA DEL CINEMA CELEBRA “LA GIORNATA DELLA DONNA”

CASA DEL CINEMANonostante la parziale chiusura delle attività in presenza, la Casa del Cinema celebra sui suoi canali web e social la Giornata internazionale della donna di lunedì 8 marzo con una programmazione giornaliera dedicata al mondo femminile e al suo fondamentale apporto nel cinema. Le iniziative, disseminate lungo l’intera giornata, si inseriscono nel quadro dell’iniziativa #DonneCultureRoma promossa da Roma Culture. Si comincerà alle 10 con una nota del direttore Giorgio Gosetti, pubblicata per tutta la giornata sul sito www.casadelcinema.it e i relativi social network: un ironico e appassionato viaggio attraverso la storia del cinema per raccontare le conquiste delle donne, la loro emancipazione ed orgoglio attraverso la storia e la fantasia, così come grandi cineasti ed interpreti hanno saputo raccontarle. Continue reading

ARTEMISIA, UNA RETE DI LABORATORI MEDICI (ANCHE NEL MUNICIPIO)

artemisiaLe Reti Artemisia Lab sono costituite da 20 Centri Clinici Diagnostici ad alta specializzazione, diffusi in tutto il territorio romano (anche nel nostro municipio: via Nemorense, via Velletri, via Lancisi, via Piave a due passi da piazza Fiume), certificati con standard Iso 9001:2015 da parte di Bureau Veritas, nonché dotati delle certificazioni religione Simply Halal e Kosher. Continue reading

E DOMANI IN TANTI INCROCIANO LE BRACCIA (ANCHE NEL MUNICIPIO)

USBArriva domani lo sciopero generale proclamato dall’Usb, Unione Sindacale di Base, che per il quinto anno consecutivo ha risposto all’appello lanciato da Non una di meno, il percorso nato a Roma dal confronto tra diverse realtà femminili e femministe su legislazione, centri antiviolenza e percorsi di autonomia, educazione alle differenze, libertà di scelta e interruzione volontaria di gravidanza. In occasione dello sciopero incroceranno le braccia tutte le categorie pubbliche e private per l’intera giornata. A Roma lo sciopero di lunedì 8 marzo riguarderà soprattutto trasporti, asili nido e scuole dell’infanzia, uffici pubblici. Partiamo dallo sciopero dei trasporti. Lunedì 8 marzo a Roma a rischio stop bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Lo sciopero COBASriguarderà anche i lavoratori di Roma Tpl e dunque le linee bus periferiche. Dalle 8:30 alle 17 e poi dalle 20 a fine servizio diurno, saranno a rischio i mezzi pubblici. Proteste che riguarderanno, a livello nazionale, anche il sindacato Cobas Lavoro Privato, che invece ha proclamato uno sciopero generale di 24 ore di tutto il settore privato per la giornata della Festa della Donna. Le corse iniziate prima dell’inizio dello sciopero saranno terminate. Il personale Atac dovrà essere in servizio almeno fino a 30 minuti dalla conclusione dello sciopero e, comunque, ad inizio delle fasce di garanzia. Gli autisti dei bus notturni, invece, potranno scioperare solo nella notte tra il 7 e l’8 marzo, tra l’otto e il nove invece non si potrà incrociare le braccia.

FLAMINIO E COPPEDÈ: OGGI TORNANO I MERCATINI DI QUARTIERE

mercatino coppedèmercatino_del_borghetto_flaminio_13_nTornano in questo weekendi i mercatini rionali. Il mercato Cortile Coppedè, tra questi, che si trova in uno spazio in via Tagliamento 6: è un particolare mercatino dedicato agli abiti e accessori usati e al “secon hand” di qualità. Tanti gli stand fra i quali curiosare alla ricerca di abiti a fiorellini, giacche leggere e pashmine. Ingresso libero dalle 9 alle 19. (info.339.8319136). e poi “Garage sale – Rigattieri per hobby” al Borghetto Flaminio. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di vintage e rigatteria. Nel “suk” del Borghetto Flaminio si può trovare, nei circa 60 stand, davvero di tutto. Un mercatino storico, aperto dal 1994 tutte le domeniche. Fra i banchetti più ricercati quello delle borse vintage, da Vuitton a Gucci, e quello con bigiotteria artigianale. Ma non mancano rigatteria, dischii in vinile e stampe antiche. Domenica 7, aperto dalle 10 alla 19, ingresso 1,60 euro (info.06.5817308).

SARANNO RIMOSSE LE SCALE MOBILI DI VILLA BORGHESE

VILLA BORGHESE“Le scale mobili del parcheggio di Villa Borghese vicino al Galoppatoio saranno rimosse, così come sarà bonificata l’intera area. L’intervento sarà totalmente a carico del concessionario Saba Italia, che ha dieci giorni di tempo per ultimare l’operazione”. Così in un post su Facebook l’assessore capitolino ai Trasporti Pietro Calabrese.

CORONAVIRUS: LA SCOMPARSA DEL GIOVANISSIMO STEFANO LIMONGI

limongiÈ venuta a mancare una gran bella persona, purtroppo sempre a causa di questo maledetto virus. Stefano Limongi aveva appena 34 anni ed era conosciuto e ben voluto da mezza Roma (forse anche qualcosa in più). Fin dai tempi della scuola, lavorava nel mondo delle discoteche; appena terminati gli studi si è dedicato a testa bassa al lavoro, aprendo più locali, sia in zona che nei quartieri limitrofi al nostro. Un gran bravo ragazzo; l’ennesimo che si spegne prematuramente. L’ultimo saluto martedì, alle ore 14 presso la chiesa di Fidene.