VIA ALESSANDRIA/VIA MESSINA: “ZONA 30″? NO, GRAZIE

VIA ALESSANDRIALa foto che inquadra via Messina è di Alessandro Ricci: ebbene, sembrerebbe che i residenti del Trieste-Salario non abbiano accolto con favore la proposta del Municipio, di rendere Zona 30 il quadrante di piazza Alessandria. L’idea allo studio del Tavolo Tecnico Zone 30, affidata alla presidente della Commissione Urbanistica,  Valentina Caracciolo, è quella di studiare nuove possibili Zone 30 (vale a dire il limite di 30 km/h in determinate strade) nel nostro Municipio, tra cui i quadranti Coppedè, piazza Caprera, Villa Chigi, San Lorenzo, Villa Grazioli.

MUNICIPIO: GLI ARGOMENTI IN DISCUSSIONE NELLA GIUNTA DI OGGI

IL-LOGO-DEL-MUNICIPIO-II[1]Nella Giunta municipale di oggi (h. 12) si discute di:1. “Scopriamo il Secondo! – Itinerario ludico, culturale e paesaggistico per famiglie, bambini e adolescenti nei luoghi della cultura del Municipio II”; 2. Direttiva: Utilizzo immobile via dei Volsci n. 86; 3. Direttiva ”Area “ex parcheggio” Villa Leopardi Dittajuti – restituzione dell’uso alla cittadinanza e nuovo protocollo d’intesa con l’associazione “ Amici di Villa Leopardi”; 4. Direttiva: “Progetto per la valorizzazione dell’area sita nel quartiere San Lorenzo e identificata con i seguenti estremi catastali: Foglio n. 611, particella n. 26, classificazione Orto attraverso la realizzazione di un orto urbano con finalità sociali ed educativo-didattiche”; 5. Approvazione verbali; 6. Varie ed eventuali.

VIA LIVORNO LOCATION DEL FILM “BEATA IGNORANZA”

BEATA IGNORANZAOggi in tv (Rai Movie h. 21:10) viene riproposto il film di Massimiliano Bruno “Beata ignoranza” (Rai Movie, ore 21:10), con Alessandro Gassmann e Marco Giallini. La pellicola tratta di Ernesto e Filippo, due professori di liceo con personalità agli antipodi. Filippo BEATA IGNORANZA 2insegna matematica, è allegro, di mentalità aperta, perennemente online. Bello e spensierato, è un vero e proprio seduttore seriale, e il suo terreno di caccia preferito sono i social network. È seduttivo anche con i suoi studenti: ha creato un’app in grado di fornire immediatamente la soluzione a ogni tipo di calcolo. Ernesto insegna italiano, è severo e all’antica: il computer, per lui, è solo un aggeggio infernale. Queste sue caratteristiche si riflettono anche nel rapporto con gli studenti, animato da uno spirito di austerità d’altri tempi. Continue reading

VERANO INACCESSIBILE PER CROLLI

VERANOLa degna sepoltura dovrebbe essere un diritto, ma in questi tempi di pandemia anche la morte sembra avere perso valore. Non bastasse il caos delle salme ammonticchiate nei cimiteri in attesa della cremazione, conseguenza del deficit impiantistico e del drammatico aumento dei decessi, è diventato difficile anche inumare le urne. A sfogarsi con il consigliere di FdI Francesco Figliomeni, che ieri ha presentato un’interrogazione alla sindaca e agli assessori competenti, un’anziana vedova che abita a Centocelle. La 77enne è scoppiata in lacrime mostrando un reclamo che porta la data del 24 ottobre 2019: da un anno e mezzo la sua famiglia rivendica l’accesso al loculo nella zona est del Pincetto nuovo al cimitero del Verano, ma a causa del crollo della balaustra la zona sottostante alla rupe Caracciolo è interdetta. Continue reading

UN MODO PER AIUTARE I RISTORATORI DEL MUNICIPIO

asportoLa necessità aguzza l’ingegno. E allora accade che nel quartiere Trieste-Salario sui social è spuntata l’idea di aiutare bar, ristoranti, pizzerie e alimentari del municipio. A Pasqua, infatti, Roma sarà in zona rossa, con i locali chiusi che potranno solo consegnare con asporto a domicilio. In tal modo è stata data ai ristoratori la possibilità di pubblicare un post sul quale appaiono tutti i menù proposti per la Pasqua. L’invito ai cittadini è, dunque, quello di aderire e aiutare in tal modo una categoria in difficoltà.

QUELLA SCENA DEL FILM “GLI ONOREVOLI” A VIA PINCIANA

VIA PINCIANASpesso ripropongono in tv un bel film comico degli anni Sessanta, “Gli onorevoli” con un cast di grandi attori: Totò, Gino Cervi, Peppino De Filippo, Franca Valeri, Franco Fabrizi, Aroldo Tieri, Memmo Carotenuto, Walter Chiari, Carlo Pisacane, Riccardo Billi, Luciano Salce, Mario Castellani, Anna Campori. La gran parte delle location VIA PINCIANA OGGIè situata al Trionfale e fuori Roma (a Fiano), ma vogliamo segnalarne una che riguarda un nostro quartiere, il Pinciano: la villa a fianco della quale un gruppo di ragazzini imbratta i manifesti elettorali del senatore del Pli, Rossani Breschi (Cervi), è in via Pinciana 21.

CANALE DIGITAL DEL MACRO DI VIA NIZZA: IL RACCONTO DELLE MOSTRE

MacroAsilo_d0Da oggi alle ore 18, sarà disponibile sui canali digital del Macro la prima puntata di Delay, il podcast del Dipartimento per l’Educazione Preventiva del museo che racconterà al pubblico le mostre ospitate all’interno dello spazio espositivo. Prima protagonista Nathalie Du Pasquier, con la mostra Campo di Marte all’interno della sezione Solo/Multi. Si prosegue giovedì 1 aprile alle ore 18, con il nuovo formato social dedicato alle Biennali dal titolo The Provincialism of the Center: Considering a history of Biennales from the Periphery. Infine, tramite il sito del museo (https://www.museomacro.it/it/program/perche-gli-artisti-fanno-le-mostre-e-poi-se-ne-vanno-anna-franceschini/) è possibile partecipare a Perché gli artisti fanno le mostre e poi se ne vanno, una serie di interventi concepiti dall’artista Anna Franceschini per la mostra Io poeto tu, dedicata a Simone Carella.

SUL WEB GLI APPUNTAMENTI DELLA CASA DEL CINEMA

Casa-del-Cinema-a-Largo-Marcello-Mastroianni[1]Nuova settimana all’insegna della cultura cinematografica con gli appuntamenti online della Casa del Cinema di Roma. Tra gli appuntamenti in arrivo, tutti alle ore 11: giovedì 1 aprile, la proiezione di Lulù. Il vaso di Pandora di Georg Wilhelm Pabst, terzo film della rassegna Quattro storie di donne. Eroine e maliarde del grande cinema muto, realizzata in collaborazione con Ermitage Cinema; sabato 3 aprile verrà riproposta la masterclass tenuta da Roberto Benigni al Bif&est-Bari International Film Festival. Novità in programma invece domenica 4 aprile grazie alla riproposizione del ciclo di incontri del 2011 Esordi di attori dietro la macchina da presa curato da Franco Montini. Dagli archivi di Casa del Cinema si rivedrà Luca Zingaretti che presenta Gulu, un documentario sul dramma della guerra civile in Uganda.

VIALE ROMANIA: INTERESSANTE DIBATTITO SULLA LUISS SOCIAL TV

luiss social tvLuiss Debates è il ciclo di incontri che coinvolge studiosi di rango ed esperti di diversi settori, al fine di realizzare un’ibridazione di conoscenze accademiche e competenze professionali. Il primo appuntamento, dedicato all’Innovability, il 1° aprile alle 18, ospiterà Ernesto Ciorra, chief innovability officer di Enel, e Oscar Di Montigny, chief innovability & value strategy officer di Banca Mediolanum e presidente di Flowe. I due esperti discuteranno di innovazione e sostenibilità, dalle loro applicazioni pratiche alle articolazioni teoriche. Aprirà il dibattito il direttore generale Luiss, Giovanni Lo Storto, e concluderà il rettore Luiss  Andrea Prencipe. A moderare sarà la professoressa Simona Romani, delegata del rettore per la sostenibilità e l’innovazione didattica. L’evento sarà trasmesso in diretta sulla Luiss Social tv.

QUANDO IL TRAM SFERRAGLIAVA LUNGO CORSO D’ITALIA

il tram a piazza brasileNel lontano 1948 un duplice binario del tram andava da piazza Fiume a piazzale Brasile, percorrendo corso d’Italia solo in parte, essendo deviato su via Campania per la tratta compresa tra gli incroci con le vie Lucania e Marche. Questo, perché data l’epoca di costruzione della linea nel 1926, si voleva lasciare corso d’Italia libero per il passaggio dei cavalli. La deviazione, già da anni divenuta anacronistica e di intralcio per l’esercizio delle linee circolare interna e 32/C, venne finalmente soppressa dal febbraio di quell’anno, con l’installazione dei binari su tutta la parte interessata di corso d’Italia. La linea CS e la 32/C nel senso verso piazza Risorgimento vennero instradate sul nuovo binario a partire dal 7 febbraio 1948, mentre per la CD e il senso inverso della 32/C il passaggio avverrà dal 23 aprile.

LA PASTICCERIA CAVALLETTI DI VIA NEMORENSE ANCHE A ROMA NORD

CAVALLETTILa storica pasticceria di via Nemorense, Cavalletti, apre anche a Roma nord. Famosa in tutto il mondo per il suo Millefoglie, ha un nuovo punto vendita in via di Vigna Stelluti, 204. Cavalletti, dal 1951 a via Nemorense, è una vera e propria istituzione. Da quasi settant’anni simbolo di Roma nel mondo con il Millefoglie, il celeberrimo dolce a tre piani farcito di crema chantilly aromatizzata al marsala, ad essere l’indiscusso punto di forza: apprezzato anche dalla regina Elisabetta che più volte se lo è fatto spedire a Buckingham Palace. “Ma Cavalletti non è solo Millefoglie” – sottolineano i proprietari.

CASINA VALADIER, SIGILLI AI PADIGLIONI

CASINA VALADIERNastri gialli e rossi intorno alle due strutture, “pergotende” poste sotto sequestro perché “prive di permesso”. Ora la questione diventa giudiziaria e, se i tempi per dirimerla non saranno lunghissimi, a guadagnare sarà il decoro dell’intera Casina Valadier. Novità sulle due brutte strutture esterne realizzate nelle scorse settimane nel giardini della gemma del Pincio, la casina ottocentesca da decenni trasformata in un bar e ristorante in un luogo di grande bellezza, pranzi, aperitivi e cene con vista mozzafiato sui tetti di Roma. Continue reading

CARTEINREGOLA A PROPOSITO DEI GIARDINI IN VIA DI VILLA MASSIMO

foto-comitato-Villa-Massimo--768x366Scrive il gruppo di lavoro Carteinregola, II Municipio: “Abusi di Villa Massimo, nessuna nuova cattiva nuova? Alcune domande di Carteinregola alle istituzioni per rompere l’ormai lungo silenzio sul destino dei manifatti abusivi ancora presenti nell’area, che non vorremmo veder resuscitare ancora una volta. (nel cerchietto della foto il chiosco originale). A gennaio 2020 abbiamo chiesto la demolizione dei manufatti abusivi e il ripristino dello stato dei luoghi nel rispetto del vincolo paesaggistico esistente sulla pineta a seguito dell’avvenuta pubblicazione della Sentenza del Consiglio di Stato. Continue reading

VIA NIZZA: NOVITÀ IN CASA AUSER

auserIl direttivo nazionale dell’Auser, associazione di autogestione servizi di via Nizza, si è riunito online sulla piattaforma Zoom lunedì 29 marzo, alla presenza del segretario generale della Cgil Maurizio Landini e di Ivan Pedretti segretario generale dello Spi Cgil. È stato votato l’ingresso nel direttivo e in presidenza nazionale Auser di Domenico Pantaleo ed Enrico Piron. Lascia l’incarico Lorenzo Mazzoli che proseguirà il suo impegno nello Spi Cgil Nazionale.

AMUSE: “DONA UN ALBERO AL TUO QUARTIERE”, AL VIA LA CAMPAGNA

Logo_Amuse 251x72 base e alto colorata“Chi pianta un albero pianta una speranza”. È questa una delle dediche dei tanti cittadini che hanno partecipato alla Campagna di Primavera 2021 del progetto “Dona un albero al tuo quartiere” che l’associazione Amuse-Amici Municipio Secondo promuove e organizza dal 2018. Sono 22, tra biancospini, lecci, olivi, ibischi, meli da fiore, ligustri e bagolari, gli alberi che verranno piantati in numerose strade del Municipio: via Corsica, via Tommasini, via Taro, via Benaco, via Lago di Lesina, piazza Annibaliano, via Ticino, piazza Apollodoro. Tutti i nuovi alberi sono identificati con una targhetta che riporta la fotografia e i dati relativi al Genere, alla Specie, alla Famiglia e al nome comune della pianta e le dediche dei donatori. Per tutti i particolari della Campagna di Primavera potete visitare la pagina di progetto sul sito di Amuse clicca qui

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE IN VARIE ZONE DEL MUNICIPIO

166012498_4216396661723967_2974663085282021571_n166050208_4216396598390640_4844440145117380258_n166065643_4216396471723986_9008847521139945818_n166043760_4216396408390659_6225945855517297376_n166581732_4216396348390665_456858634908259327_n166657938_4216396288390671_2609882762475532735_n166194418_4216396178390682_4262759395894835735_n166605058_4216396128390687_710638565702214070_n166226201_4216395998390700_4175513768379054063_nScrive Rino Fabiano, assessore all’Ambiente Verde e Sport del Municipio: “I lavori per la riqualificazione di piazzale delle Province sono quasi terminati. Noi come Municipio abbiamo sistemato tutto il verde e l’ufficio decoro del Simu ha risistemato il mosaico, la fontana, i piloncini e le luci a terra. In settimana le prove della fontana e dopo Pasqua contiamo di riaprire e inaugurare. Continue reading

IL BIOPARCO RIAPRE AL PUBBLICO

ELEFANTE ASIAT_proboscideDomani il Bioparco riapre (h. 9:30/18) per poi osservare la chiusura pasquale. L’acquisto del biglietto di ingresso si può fare online (sito web bioparco.it) o presso le biglietterie. Per visitare il parco in sicurezza è obbligatorio per tutti – ad esclusione dei bimbi da zero a sei anni – indossare la mascherina. All’interno del parco il pubblico troverà tutte le indicazioni utili per la visita, MDG_9992 alb tglcome rispettare la distanza di sicurezza, evitare ogni forma di assembramento e non toccare balaustre e vetrate. In ottemperanza alle vigenti misure in materie di contenimento dei contagi da Covid-19, la presenza contemporanea all’interno del parco è limitata a un numero massimo di visitatori nel rispetto degli spazi necessari a mantenere un MDG_4790 ORSOadeguato distanziamento sociale. In questo periodo il Bioparco è in difficoltà per le chiusure. Per chi fosse interessato, è possibile compiere un gesto che significa tanto. I link per donare sono: http://www.bioparco.it/sostieni-il-bioparco/ o adotta un animale: http://www.bioparco.it/adozioni/. I Giraffe_incrocio_collibiglietti si possono acquistare anche su bioparco.it: https://ecommerce.bioparco.it/it/shop/biglietti

MDG_3886_gruppoSURICATI