ZTL, DOMANI TORNANO I VARCHI A SAN LORENZO

ztl a san lorenzoLa decisione è stata presa. Torna la Ztl, si riaccendono i varchi del centro storico e delle altre zone a traffico limitato. Si riparte domani mattina, sabato 16 gennaio con quelli della Ztl A1, in funzione dalle 10 alle 19 (dal lunedì al venerdì si accendono invece dalle 6.30 alle 19) e dalle 14 fino alle 18 scatterà anche il divieto per tutto il centro. Una decisione che verrà annunciata ufficialmente fra poche ore. I varchi erano spenti dal 14 novembre: la prima ordinanza era fino al 3 dicembre, ma poi è arrivata la nuova proroga fino al 15 gennaio 2021. Sono state lunghe le discussioni in Campidoglio se riaccendere o meno i varchi, ma alla fine ha prevalso l’opinione dell’assessore al Traffico Pietro Calabrese e del presidente della commissione mobilità Enrico Stefàno su quella più «aperturista» dell’assessore al Commercio Carlo Cafarotti . Continue reading

CINEMA PALAZZO: SABINA GUZZANTI, CHIESTI 6 MESI PER L’OCCUPAZIONE

SABINA GUZZANTILa Procura di Roma ha chiesto una condanna a sei mesi di carcere per l’attrice Sabina Guzzanti ed altre 11 persone in relazione alla vicenda dell’occupazione della sede dell’ex cinema Palazzo, a Roma, che risale al 2011. Il pm ha sollecitato la condanna anche per gli ex consiglieri capitolini Andrea Alzetta e di Nunzio D’Erme. Nei confronti degli imputati l’accusa è di invasione arbitraria di terreni o edifici altrui.

ROMA IN ZONA ARANCIONE DA DOMENICA 17 GENNAIO

ARANCIONE AREARoma ed il Lazio sono in zona arancione a partire da domenica. L’annuncio ufficiale è dell’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato: “Il valore dell’indice Rt nel Lazio è superiore a 1, da domenica saremo in zona arancione. E’ la prima volta che la Regione cambia colore, siamo sempre stati in giallo. Ci aspettano settimane difficili, c’è una situazione di cautela dove servono rigore e prudenza”, ha detto nel suo intervento all’Università Sapienza di Roma per la presentazione del nuovo direttore generale del Policlinico Umberto I. La conferma arriva anche dal ministero della salute che spiega: “Il  ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 17 gennaio.

ASSEMBRAMENTO IN UN WINE BAR: MULTE E LOCALE CHIUSO

via Michele di LandoControlli a tappeto in merito al rispetto della normativa vigente finalizzata al contenimento della diffusione del contagio da Covid-19. I carabinieri della Stazione piazza Bologna, passando in via Michele di Lando, hanno notato, nei pressi di una vineria, un assembramento di clienti. Otto persone, trovate a stazionare a poca distanza dall’ingresso dell’esercizio, sono state identificate e multate.  Anche il proprietario dell’attività – un 38enne – è stato sanzionato amministrativamente e il suo locale è stato chiuso provvisoriamente per 4 giorni anche in considerazione della recidiva inosservanza della normativa anti Covid-19.

MUNICIPIO: CONTINUA L’OPERAZIONE “AREE VERDI”

139347563_4002705803093055_1495649856476885015_n139341847_4002705739759728_5044233464291067285_n139111317_4002705539759748_3398301108114134197_n139309815_4002705619759740_4902002185531368103_n138904443_4002705476426421_7692303490959537048_n139306034_4002705406426428_3172715872129388679_n138624828_4002705356426433_8817572483115984942_n139498518_4002705259759776_603970104883230151_n139465149_4002705166426452_3400666386838014627_nScrive Rino Fabiano,assessore all’Ambiente Verde e Sport del Municipio, a proposito di piazza Salerno, piazza Sassari rispetto alla questione del verde decentrato: “A seguito dei dovuti interventi di sfalcio e manutenzione delle aree verdi di nostra competenza stiamo provando anche a migliorarle, aggiungendo bellezza e colore. La nostra ditta ce la sta mettendo tutta, con passione e condivisione.”

AUGURI A MARGHERITA BUY, TUTTA CINEMA E COPPEDÈ

margherita_buy_Margherita Buy è nata a Roma il 15 gennaio 1962. Cresciuta nel quartiere Coppedè, prima di tre sorelle, è figlia di un dirigente dell’Unità sanitaria locale e di una casalinga. I suoi antenati paterni sono francesi: il suo trisavolo paterno, francese, era un ufficiale medico dell’esercito napoleonico che si trasferì prima in Toscana e poi in Veneto. La famiglia materna dell’attrice è invece di origine toscana, precisamente di Monsummano Terme. Il bisnonno Tito Buy, patriota, garibaldino e preside del liceo Lioy di Vicenza, fu il fondatore nel 1902 del L.R. Vicenza. Continue reading