L’ASSOCIAZIONE AMUSE AUGURA UN FELICE ANNO NUOVO!

AMUSE-cartoncino-buon-anno-2021Scrive Amuse, Associazione Amici Municipio Secondo: “Si è concluso un anno difficile, durante il quale tutti coloro che partecipano alle attività e alle iniziative di Amuse, soci, socie, amici, amiche, persone che ci seguono e che ci sostengono, hanno continuato a fornire il proprio contributo affinchè i valori in cui crediamo si affermino e si diffondano nella società.Impegno civico, solidarietà e cultura sono e continuano a essere le parole chiave che ispirano le nostre azioni e il nostro operato. Cercheremo, con il vostro aiuto, di continuare su questo percorso e auguriamo a tutti un Felice e Sereno Anno Nuovo!”.

CASA DEL CINEMA, TUTTI GLI APPUNTAMENTI ONLINE

Proseguono anche in questo 2021 i “lunedì della Cineteca Nazionale” alla Casa del Cinema, “in remoto”. La sinergia fra Casa del Cinema di Roma e Centro Sperimentale di Cinematografia (all’interno del quale opera la Cineteca) è ormai una tradizione che ogni lunedì si rinnova con presentazioni di film restaurati, di classici del cinema provenienti dal newsletter-4-10-gennaio-570x238ricchissimo patrimonio della Cineteca, di libri e riviste. Lunedì 4 gennaio una carrellata di alcuni momenti, fra i più significativi, di questi eventi. Mercoledì 6 gennaio tornano i consigli sul documentario con la rubrica di Maurizio di Rienzo “Il tempo del documentario” che questa volta segnalerà il documentario di Werner Herzog, Nomad – In Cammino con Bruce Chatwin. Continue reading

CINEMA PALAZZO, CHIESTI TRE MILIONI PER IL CASINÒ CHE NON C’È

ex cinema Palazzo a San LorenzoTre milioni di danni per presunti mancati guadagni del casinò mai aperto a San Lorenzo. Anche questa maxi richiesta di risarcimento è al centro della prossima udienza nel processo per l’occupazione dell’ex cinema Palazzo che precede l’imminente sentenza. A presentare la richiesta, che dovrà essere ridefinita, non è stata la proprietà che lo scorso 25 novembre ha ottenuto invece lo sgombero dell’immobile dall’aprile 2011 aperto ad attività culturali e sociali per il quartiere. A costituirsi parte civile contro gli occupanti non è stata infatti la Area Domus che non ha mai presentato denuncia contro gli occupanti ma la società che aveva preso in affitto la storica sala cinematografica per trasformarla in un casinò, il Video Lottery Terminal, con slot machine e bar. Continue reading

POLICLINICO UMBERTO: IL CAPODANNO IN TERAPIA INTENSIVA

policlinicoCapodanno in terapia intensiva al’Umberto I. “Naturale passarlo con i pazienti, siamo la loro famiglia”, dicono all’ospedale. Si chiamano “la guardia della mezzanotte”, sono i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che hanno trascorso la notte di San Silvestro tra i pazienti Covid. Per cercare di far sentire anche in ospedale un clima di festa hanno indossano cappellini da ultimo dell’anno e scritto uno striscione: “Ciaone 2020″ .

EVENTI E FATTI DEL MUNICIPIO NELL’ANNO APPENA CONCLUSO

RODARIProviamo a ricordare alcuni degli eventi e fatti di cronaca che hanno caratterizzato il 2020 nel nostro municipio. La Casina di Raffaello, tra febbraio e aprile ha reso omaggio a Gianni Rodari per il centenario dalla nascita. L’anno intero ha riguardato a più riprese l’ex cinema Palazzo di San Lorenzo PIAZZA XXI APRILE VILLA PAOLINAe la sua occupazione. Altra vicenda, poi risolta positivamente grazie al comitato di cittadini a suo favore, quella del ventilato abbattimento di Villa Paolina. Non è mancato lo sport, con l’inaugurazione, a viale Tiziano di un nuovo campo da gioco. A febbraio, al mercato di via Catania sono stati aperti uffici anagrafici di supporto a quelli di via Dire Daua. Tutto l’anno è stato, poi, funestato dai furti molteplici delle mercato via cataniagomme delle auto Smart in varie strade del territorio. Si sono anche susseguite le Domeniche ecologiche durante tutto l’arco del 2020. Numerose anche le proteste di lavoratori – per l’occupazione in bilico – a Porta Pia, davanti al ministero dei Lavori pubblici. A causa del Coronavirus, i musei hanno fatto iniziative sul web, mentre teatri e cinema sono rimasti VIA PANDOLFOchiusi. La comunità di Sant’Egidio si è prodigata (e continua a farlo) per dare una mano ai poveri nuovi e vecchi, grazie anche alla generosità di ristoratori, negozianti e cittadini. Chiuse pure le scuole e le università per il Covid. È stato l’anno delle consegne a domicilio da parte di ristoratori, librerie e negozianti che hanno cercato così di sopperire, in parte, alla crisi sopraggiunta. Stop al concorso ippico di Piazza di PIAZZA DI SIENA 3Siena, rinviato al 2021. Tante immagini con le strade completamente deserte hanno caratterizzato questi mesi difficili, tanto da far rimpiangere pure il traffico caotico di sempre. E come le persone, anche gli animali del Bioparco hanno sofferto la solitudine in mancanza di visitatori. A marzo l’ateneo della Sapienza è stato proclamato tra i primi dieci al porta piamondo. Un parco giochi è stato inaugurato a viale Tiziano. Sul fronte giudiziario, condannato a dieci anni il guru di San Lorenzo. Via Alessandria è stata chiusa per mesi e mesi a causa di lavori, con sofferenza per residenti e negozianti. Progetto per il Villaggio Olimpico: isola pedonale e viabilità cambiata. Muore Claudio Cerasi, Ingresso_bioparcocostruttore del Maxxi. La Doc di via Tevere immortalata da un giornale francese. Ad aprile nasce un fenicottero rosa al Bioparco. Aperta nel municipio una Casa rifugio per donne vittime di violenza. Il prolifico Walter Veltroni pubblica due libri ambientati a Villa Borghese. Riapre la Casina Valadier al Pincio. I pini di corso Trieste, a rischio abbattimento per una cocciniglia, alla fine si salvano. il bus alla sapienzaVengono rubate e poi ritrovate le  ceneri di Elena Aubry al Verano. Villa Ada festeggia i 62 anni come parco pubblico. Il Municipio si adegua e le sedute sono in streaming. Villa Giulia, a luglio il premio Strega. Il Palazzetto dello sport verso la riqualificazione (ma non è detto). A giugno nascono due leoncini asiatici al Bioparco. Bobo Craxi investito al Flaminio la vincitrice del premio stregamentre era sul motorino. Il Maxxi festeggia i suoi primi dieci anni. Viene lanciato un bando per il nuovo stemma del quartiere Trieste-Salario. In via dei Reti previsto un “condominio sociale” in palazzo sequestrato alla mafia. Abbattuta la tangenziale al Tiburtino. Chiusi in questi mesi vari locali per assembramenti non bioparcoconsentiti dalle misure prese dal governo. Ciclicamente si ripete l’iniziativa “il tuo quartiere non è una discarica”, per smaltire rifiuti ingombranti. Proposta l’intitolazione dell’Auditorium a Ennio Morricone. Villa Torlonia diventa “parco culturale”. A via della Lega Lombarda nascerà una biblioteca. Piazza Annibaliano: murales ispirati ai mosaici di VIA ALESSANDRIASant’Agnese. Ad agosto, due bus vanno a fuoco sulle strade del municipio, ma accadrà anche a settembre. I residenti fanno un brindisi per la riapertura di via Alessandria. Una donna scomparsa nel 2017 viene ritrovata al lungotevere delle Navi. Il 20 settembre sono state inaugurate le nuove luci di Porta Pia. Galleria galleria borghesed’arte en plein air a Villa Borghese. La Galleria Borghese apre il deposito al pubblico e arriva pure una nuova direttrice. Musei gratis ogni prima domenica del mese è un refrain. Il 27 ottobre avrebbe compiuto Rino Gaetano, morto nel 1981 sulla Nomentana. Scontri tra i neofascisti di Forza Nuova e la polizia a piazzale PIAZZALE FLAMINIO 3Flaminio. Due incidenti mortali in via Livorno e via Nomentana. Mostra collettiva a San Lorenzo, lungo le Mura Aureliane. I novant’anni della Rugby Roma, nata in via di Villa Torlonia. Muore la ragazza gettatasi da ponte Regina Margherita. Ottobre, Festa del Cioccolato a Villa Borghese. Alla Casa del cinema, mostra e film dedicati ad Alberto INSIEME mostra sulle Mure AurelianeSordi, nel centenario della nascita. Viale Pilsudski: in moto contromano muore investito. Il Policlinico Umberto I sotto assedio per un film con Cruise. Accorpati i commissariati di San Lorenzo e Porta Pia. Il segretario di stato Usa, Mike Pompeo, visita la Galleria Borghese. I neofascisti imbrattano le panchine di piazza Gimma. Al mercato Trieste la busto-covid-pinciosindaca Raggi inaugura macchinetta mangiaplastica. Piantati otto alberi in piazza Perin del Vaga. Per la prima volta una donna alla guida della Sapienza. Tra i busti del Pincio, uno dedicato agli eroi della pandemia. Il “Giulio Cesare” esce dalla top ten dei licei romani. Il writer Geco denunciato PIAZZA UNGHERIA 5dai vigili a San Lorenzo. Piazza Ungheria si abbellisce di piante grazie all’associazione Amuse. Intitolato a Gigi Proietti il Globe Theatre di Villa Borghese. Nelle mani dei giudici il Festival di Villa Ada. Via della Lega Lombarda, partito il cantiere per la biblioteca. Un libro da regalare alla Befana: “Viale Parioli”. Municipio, interventi nelle aree verdi. Via Guido Reni, al posto delle caserme un centro culturale. Chiesti quattro ergastoli per la ragazza uccisa in via dei Lucani. Villa Leopardi, panchine “poetiche” nel parco. Il Villaggio Olimpico ostaggio dei camper, dice la cronaca.