DA VILLA ADA AL LAGER: LA TRISTE STORIA DI MAFALDA DI SAVOIA

Mafalda-di-SavoiaL’amore per i figli la spinse a rischiare, tanto da perdere la vita. Il 28 agosto 1944, 76 anni fa, Mafalda di Savoia moriva nel campo lager di Buchenwald, in Germania, dove era stata deportata con l’inganno. La principessa, figlia del re d’Italia Vittorio Emanuele III e di Elena di Montenegro, visse per anni a Villa Polissena, nel parco di Villa Ada, IN RICORDO DI MAFALDA DI SAVOIA VILLA ADAinsieme al marito, il principe tedesco Filippo d’Assia. Il suo è un destino tragico: quando, l’8 settembre 1943, viene annunciato l’armistizio, Mafalda si trova all’estero, sta confortando la sorella, distrutta per la morte del marito, re Boris III di Bulgaria. Spinta dal bisogno di riabbracciare i suoi figli – nascosti in Vaticano – la principessa decide di rientrare a Roma, proprio mentre la sua famiglia sta fuggendo a Brindisi. Essendo moglie di un tedesco e figlia del re d’Italia, crede di non avere nulla da temere. Mafalda non si spaventa nemmeno quando, il 23 settembre, poco dopo il suo rientro a Villa Polissena, il colonnello Herbert Kappler la fa convocare a Villa Volkonski, sede dell’Ambasciata tedesca. Suo marito Filippo, le spiegano, vuole mettersi in contatto con lei. Continue reading

CORSO TRIESTE: BAKERY HOUSE, GOLOSITÀ ANGLO-AMERICANE

bakery house-2-4Bakery House, che si trova in corso Trieste 157b, è un progetto ispirato dalla passione per la pasticceria e la gastronomia anglo-americana. Tutti i dolci e i prodotti da forno sono rigorosamente home made, realizzati quotidianamente con ingredienti di primissima qualità. L’ambiente è caldo e familiare e si accompagna perfettamente per una colazione dolce o salata, per un pranzo leggero con i bagel e insalate, per una pausa dolce con cakes e cupcakes, per una cena con i burger o per un weekend brunch in rigoroso stile americano. Bakery House nasce ispirandosi alla pasticceria anglo-americana con cupcakes, pancakes e tante torte tradizionali, ma propone, come si diceva, anche burgers, sandwiches, bagels e altre leccornie salate da mangiare durante tutta la giornata. Il brunch da Bakery House si presenta in perfetto stile Usa con un menù à la carte che prevede uova strapazzate e bacon, ham and cheese omelette, pancakes, french toast, bagels e sandwiches farciti. Ogni piatto viene rigorosamente accompagnato da succo d’arancia.

COVID, ALLERTA SALARIO

covidLa mappa dei contagi nella Capitale vede una prevalenza di zone rosse a Roma est. I dati aggiornati al 5 novembre parlano di un incremento sensibile rispetto a una settimana fa. È boom di contagi al Prenestino con 2286 casi e 65 persone affette da Covid-19 ogni 10mila abitanti. Tasso alto anche al Trieste-Salario e a Roma nord (XIV municipio). Esplosione di contagi anche nel Municipio delle Torri. È boom di contagi a Torre Angela (773), Centocelle (555), Tuscolano sud (405), Don Bosco (452), Primavalle (464), Torpignattara (390),  Esquilino (334), Nomentano (328), Portuense (265) e Trullo (257,) Tormarancia (274), Centro Storico (230).  Allerta nel quartiere Salario.

IL “GIULIO CESARE” ESCE DALLA TOP TEN DEI LICEI ROMANI

LICEO GIULIO CESAREÈ online l’edizione 2020 di “Eduscopio.it” il portale della Fondazione Agnelli, nato nel 2014 e gratuito, che si propone di aiutare gli studenti e le loro famiglie nel momento della scelta della scuola dopo la terza media.  Il rapporto analizza i dati di circa 1.275.000 diplomati italiani in circa 7.400 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie. Eduscopio consente, infatti, agli studenti di comparare le scuole dell’indirizzo di studio che interessa nell’area dove si risiede, sulla base di come queste preparano per l’universita’ o per il mondo del lavoro dopo il diploma. Tra i dati che emergono nella versione 2020 del portale, il tasso di occupazione medio per il comparto tecnico (economico e tecnologico) che e’ cresciuto al 49.59% dal 48.03% dello scorso anno. Il Tasso si conferma ormai da anni come il liceo classico con il miglior punteggio a Roma città. Perde la medaglia d’argento il liceo Visconti a favore del Vivona dell’Eur. Esce dalla top ten il Giulio Cesare, mentre il Mamiani guadagna due posizioni. Il Torquato Tasso per gli studi classici, l’Augusto Righi per quelli scientifici: i due licei di Roma confermano anche quest’anno il primo posto nella classifica.

NASCE A VILLA TORLONIA IL MUSEO/CASA DI GIGI PROIETTI

I funerali di Gigi ProiettiÈ oltremodo evidente che con un’incommensurabile figura come quella di Gigi Proietti scompare non solo uno dei più grandi attori di tutti i tempi (e per la sua innata versatilità istrionica probabilmente il più grande) ma anche l’ultimo straordinario erede della più genuina tradizione romana da annoverarsi nel sacro Olimpo dei Petrolini, Magnani, Fabrizi e Sordi che sono parte integrante del nostro prezioso patrimonio culturale da custodire e tutelare gelosamente. Non esiste percorso artistico che non abbia intrapreso con incredibile maestria, da giovane arrabbiato negli scantinati sperimentali davanti a quattro gatti, ai bagni di folla negli stadi con bravura, popolarità e simpatia uniche e irripetibili. Per non parlare poi del suo incarnare l’autentica romanità verace quale simbolo osannato di una città che amava più di ogni altra cosa e che l’ha sempre corrisposto con immenso affetto. Continue reading