LUNGOTEVERE FLAMINIO: INIZIATIVA SOCIALE PER LO SPORT

Circolo Canottieri LazioInclusione, sicurezza e collaborazione. Sono questi gli elementi chiave del nuovo progetto “Hockey4all” presentato in diretta streaming attraverso il Circolo Canottieri Lazio (lungotevere Flaminio). Sono intervenuti: Roberto Brocco, presidente della Asd Lazio Hockey Prato Giovani; Gabriella Bascelli, consigliere agli eventi del Circolo Canottieri Lazio; Amanda Gesualdi, esperta in Scienze e tecniche psicologiche applicate; Maria Luisa Saponaro, esperta in Sviluppo e inclusione sociale. Continue reading

VILLA BORGHESE, ARRIVANO CENTO NUOVI ALBERI

PiazzaSiena_Torretta_villa borgheseVia gli alberi pericolosi e le antiestetiche ceppaie. L’amministrazione capitolina ha deciso di tornare ad investire su Villa Borghese. Con nuove piantumazioni che serviranno a garantire un ricambio vegetazionale al prestigioso polmone verde. Gli interventi annunciati nel corso della commissione Ambiente svoltasi il 28 ottobre, prevedono il taglio di 18 esemplari di Pinus Pinea su piazza Siena. Sono i classici pini romani che, dopo un’attenta valutazione fitostatica visiva e strumentale, sono risultati essere pericolanti. Per evitare che i poderosi alberi possano mettere a repentaglio la sicurezza dei romani che passeggiano o praticano attività sportiva nel parco, il Servizio Giardini provvederà al loro taglio. Contestualmente saranno rimosse anche 32 ceppaie di piante che sono già state abbattute in passato. Continue reading

NECROFILO RUBAVA LE FOTO DELLE GIOVANI DEFUNTE AL VERANO

Elena Aubry (1)-2L’appunto con il giorno del furto. E poi il nome, la data di nascita e di morte delle defunte, tutte giovani e belle, di cui rubava le foto al cimitero. Il necrofilo che ha sottratto al Verano le ceneri di Elena Aubry nascondeva un diario sui furti proibiti. Un taccuino in cui annotava i dati delle tombe violate, riportando in maniera metodica l’elenco delle foto in ceramica strappate dalle lapidi, di giovani affascinanti e per lo più con aspetto vintage, che finivano allestite nella sua camera da letto trasformata in un camposanto privato. «Per me è come una droga, non riesco a frenarmi. Devo rubarle», ha poi spiegato. Continue reading

OGGI RINO GAETANO AVREBBE 70 ANNI: MORÌ SULLA NOMENTANA

Rino_Gaetano_alberoRino_GaetanoOggi avrebbe compiuto 70 anni Rino Gaetano, ma a soli trentuno anni morì, il 2 giugno del 1981, mentre percorreva la strada che faceva tutte le notti per tornare a casa, via Nomentana. Celebrarne il ricordo oggi è quasi una necessità, perché buona parte della nuova scena musicale italiana di questi ultimi anni gli deve qualcosa. Deve qualcosa alla sua irriverenza, alla sua indipendenza, alla sua creatività, alla sua voglia di cambiare le regole della canzone per arrivare alla poesia in maniera completamente diversa da quella di tutti gli altri cantautori degli anni Settanta.

MUNICIPIO, RIAPERTE LE SEDI DI VIA TRIPOLI E VIA DIRE DAUA

VIA-DIRE-DAUAIn data 26 ottobre è stata disposta la chiusura delle sedi municipali di via Dire Daua,11 e di via Tripoli, 136 per sanificazione. Il Dipartimento Razionalizzazione della Spesa ha comunicato che si sono concluse le procedure di sanificazione delle sedi interessate dalla chiusura. Considerato che è consentito l’accesso ai locali trascorse le 12 ore dall’intervento, si comunica la riapertura delle sedi di via Dire Daua e via Tripoli a partire dalle 8 di oggi, mercoledì 28 ottobre 2020.

SALOTTO TRIESTE, INCONTRI D’AUTORE CON DEGUSTAZIONE

MATT DILLON NEL LOCALESalotto Trieste è un locale di corso Trieste 146, apprezzato dai residenti, ma non solo. Sono parecchi i divi che lo frequentano, come Matt Dillon (nella foto) quando è venuto a Roma. Domenica 1° novembre alle ore 16:30, Salotto Trieste vi invita al terzo della serie di incontri distanziati d’autore con degustazione e aperitivo. Dopo il precedente appuntamento con Massimiliano Bruno, l’ospite sarà il regista Mimmo Calopresti, con il quale si parlerà di Pier Paolo Pasolini proprio nel 45 esimo anniversario della sua morte. Modera il giornalista Pier Paolo Mocci con la partecipazione di Maurizio De Benedictis. Partner: Pallini Limoncello. La quota di partecipazione è di 10 euro comprensiva di soft drink o calice di vino e degustazione food. La prenotazione è obbligatoria previa scrivendo a pierpaolo.mocci@gmail.com o ai contatti di Salotto Trieste. Per assicurarsi il posto e il tavolo è consigliato recarsi nei giorni precedenti a Salotto Trieste e acquistare il pass domenicale in anticipo.

CURIOSITÀ D’EPOCA: IL PALAZZETTO DELLO SPORT IN COSTRUZIONE

palazzetto-in-costruzione Il Palazzetto dello Sport è un edificio multifunzione, adibito principalmente a uso sportivo, che sorge nel quartiere Parioli. Ideato e progettato nel 1956 dall’architetto Annibale Vitellozzi e dall’ingegnere Pier Luigi Nervi, e realizzato tra il 1956 e il 1957 quale impianto destinato ad accogliere alcuni eventi dei XVII giochi olimpici di Roma, è tuttora in funzione e ospita manifestazioni sportive e concerti. Vista la sua collocazione nei pressi di viale Tiziano, strada parallela di via Flaminia nel tratto tra viale delle Belle Arti e Ponte Milvio, l’impianto è talora chiamato PalaTiziano.

DUE CONDANNE PER LA VICENDA DELLA CLINICA VILLA MAFALDA

Villa_Mafalda[1]Si è chiuso con due condanne e tre assoluzioni il processo su Giovanna Fatello, la bambina di 10 anni morta nel 2014 a seguito di una operazione all’orecchio, ritenuta di routine, presso la clinica Villa Mafalda di via Monte delle Gioie. Il giudice monocratico di Roma ha condannato a due anni per l’accusa di omicidio colposo i due anestesisti. La pena è sospesa in quanto subordinata al pagamento di una provvisionare di 550 mila euro da destinare ai tre familiari che si sono costituiti parte civile nel procedimento. Il giudice Roberto Rizzi ha assolto, con la formula «perché il fatto non sussiste, il chirurgo, un suo collaboratore e la direttrice sanitaria della struttura all’epoca dei fatti. Continue reading

STADIO FLAMINIO: ARRIVA IL PIANO, MANCA IL PROGETTO

STADIO FLAMINIOQuale sarà il progetto che farà rivivere lo stadio Flaminio e quando partiranno i lavori non è ancora stato deciso. Ma questa mattina, nella sala della Protomoteca del Campidoglio, è stato fatto un primo passo: la presentazione del Piano di conservazione della struttura sportiva realizzata nel 1960 e progettata dall’architetto Pier Luigi Nervi che dovrebbe costituire la base per i futuri interventi di riqualificazione. Uno “strumento flessibile”, per usare le parole di Francesco Romeo, professore del Dipartimento Ingegneria Strutturale e Geotecnica della Sapienza Università di Roma, che permetterà di andare oltre “la rigidità del vincolo di tutela”, apposto nel 2018 dalla Soprintendenza di Roma, e di coniugare la conservazione e “le istanze della contemporaneità e della sostenibilità economica”. Continue reading

VIA ARNALDO DA BRESCIA: FORZA NUOVA, ANCORA SCONTRI

SCONTRIIeri, al culmine di un pomeriggio di tensione, in piazza del Popolo a Roma un parte del corteo indetto da Forza Nuova (200-300 persone la partecipazione stimata) è venuto a contatto con la polizia. Dopo alcuni tafferugli e lanci di bombe carta e fumogeni le forze dell’ordine hanno utilizzato gli idranti per disperdere i facinorosi. Danneggiate alcune auto della polizia locale. Fermate 12 persone.Nel corso degli scontri, un motociclista è stato fatto cadere lungo la vicina via del Muro Torto. Altri scontri tra esponenti di Forza Nuova e la polizia hanno avuto luogo poco distante, sul lungotevere Arnaldo da Brescia.

BIOPARCO: PER IL WEEKEND DI HALLOWEEN BAMBINI A METÀ PREZZO

Bioparco_Halloween2_2017_d0In occasione del week end di Halloween, da venerdì 30 ottobre a domenica I novembre, al Bioparco tutti i bambini fino a dieci anni entreranno a metà prezzo  (euro 6.50 anziché euro 13.00). Per visitare il parco in sicurezza è obbligatorio per tutti – ad esclusione dei bimbi da zero a sei anni – essere muniti di mascherina; all’interno del parco il Bioparco_Hallowee3_2017_d0pubblico troverà tutte le indicazioni utili per la visita, in primis rispettare la distanza di sicurezza, evitare ogni forma di assembramento e non toccare balaustre e vetrate. È possibile acquistare il biglietto on line sul sito web bioparco.it o presso le biglietterie. In questo delicato periodo il Bioparco, come molte altre strutture zoologiche, è in gravi difficoltà a Bioparco_Hallowee1_2017_d0causa della chiusura prolungata durante il lockdown. Chiunque fosse interessato a dare un supporto è possibile compiere un piccolo gesto che significa tanto. I link per donare sono: http://www.bioparco.it/sostieni-il-bioparco/ oppure adotta un animale: http://www.bioparco.it/adozioni/.

ADOTTA UN RISTORANTE ORDINANDO UNA CENA A DOMICILIO

settecereali 1Adotta un ristorante: parte dai social la campagna contro la crisi della ristorazione. L’iniziativa di sensibilizzazione è stata lanciata da un locale della Capitale. Si chiama #adottaunristorante ed è l’hashtag lanciato da un locale della Capitale in seguito alle misure di contenimento del virus previste nell’ultimo Dpcm che prevede la chiusura totale di bar, locali e ristoranti alle 18. “Così come noi – si legge nel post – tanti altri ristoratori in tutta Italia stanno soffrendo a causa del covid. Ecco perché se volete aiutare a far sopravvivere la nostra categoria, sostenetela: ordinate a domicilio una cena dal vostro locale preferito così, quando tutto questo sarà finito, potrete finalmente tornarci a cena!”, con l’hashtag #adottaunristorante. Continue reading

COVID: VIALE SOMALIA, LA LIBRERIA ELI RINVIA DUE EVENTI

eliRinviata la presentazione del saggio “Le Dodici Stelle di Shakespeare” di Enrico Petronio (Emersioni) in programma martedì 27 ottobre, come pure quella de  “La storia della disco music” di Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano (Hoepli) in programma mercoledì 4 novembre presso la libreria Eli di viale Somalia.

POLICLINICO UMBERTO: IN TERAPIA INTENSIVA ANCHE I GIOVANI

POLICLINICO UMBERTO ISono 222.241 i positivi al Covid in Italia secondo l’ultimo bollettino del 25 ottobre. Di questi, secondo i dati del ministero della Salute, 12.006 sono ricoverati nei reparti ordinari, altri 1.208 sono nelle terapie intensive mentre 209.027 sono in isolamento domiciliare. Numeri che salgono, ma come valutare il numero crescente dei ricoveri in terapia intensiva e subintensiva, termometro della virulenza del Covid? Qual e’ inoltre la situazione attuale in uno dei piu’ grandi ospedali romani? L’agenzia di stampa Dire per fare il punto ha intervistato il professor Francesco Pugliese, Direttore del Dipartimento di Emergenza, Accettazione, Anestesia ed Aree Critiche del Policlinico Umberto I di Roma e Professore in Anestesia e Rianimazione presso l’Università Sapienza di Roma. Continue reading

INCIDENTE MORTALE SULLA NOMENTANA: I PRIMI INDAGATI

5542293_2257_incidente_corso_triesteCi sono i primi iscritti nel registro degli indagati per l’incidente che, venerdì sera, sulla via Nomentana a Roma all’incrocio con Corso Trieste, è costato la vita a Serena Greco, 38 anni, mamma di due bambini piccoli e impiegata in un Caf di Montesacro. La giovane donna era a bordo del suo Liberty 125 quando, per cause ancora da accertare, ha impattato con un Tmax che viaggiava sulla sua stessa corsia, fino a essere travolta e a schiantarsi sull’asfalto. Secondo il pm Gennaro Varone, in base alle prime dettagliate informative degli agenti della Polizia locale del II Grupppo Parioli, avrebbero quantomeno avuto un ruolo di corresponsabilità nel drammatico incidente, lo stesso centauro, C. L., 31 anni, rimasto ferito nell’impatto, e l’ucraino di 35, anni, S. C., che era alla guida di una Mercedes grigia scappata via subito dopo l’incidente e rintracciata successivamente dai caschi bianchi. Fonte: il Messaggero

QUEL FILM DI RISI, CON UGO TOGNAZZI, GIRATO A VIA BRESCIA

in-nome-del-popolo-italianoA trent’anni dalla scomparsa di Ugo Tognazzi (27 ottobre  del 1990), vogliamo ricordare il film di Dino Risi “In nome del popolo italiano”, graffiante affresco della giustizia italiana di parecchi anni fa (è del 1971), con Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman come protagonisti. Intanto diciamo che il film è attuale come in-nome-del-popolo-italiano-3non mai: nulla è cambiato in cinquant’anni. Poi, vogliamo segnalare che alcune scene furono girate nell’allora ristorante di via Brescia, con i suoi caratteristici interni in legno, dove il magistrato Mariano Bonifazi (Ugo Tognazzi) va a mangiare.

E TOGNAZZI CI LASCIAVA IL 27 OTTOBRE DEL 1990: È AL VERANO

tomba ugo tognazziUgo Tognazzi è considerato uno dei “mattatori” della commedia all’italiana con Alberto Sordi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi, un quartetto al quale è generalmente accostato anche Marcello Mastroianni. Il 27 ottobre 1990 muore improvvisamente nel sonno a Roma a 68 anni, a causa di un’emorragia cerebrale. È sepolto al Cimitero monumentale del Verano.

ISTITUTO GIAPPONESE DI VIA GRAMSCI: SEMINARIO ONLINE

LOCANDINA ISTITUTO GIAPPONESENell’incontro virtuale, i bibliotecari dell’Istituto Giapponese di Cultura di via Gramsci illustreranno diversi metodi e strumenti di ricerca bibliografica per gli studi sul Giappone. Questo seminario è stato strutturato in particolare pensando alle esigenze di ricerca degli studenti di laurea triennale e magistrale, specialmente i laureandi. L’incontro è suddiviso in due parti principali e include dei momenti in cui i partecipanti si vedranno coinvolti in prima persona nell’ utilizzare alcuni degli strumenti di ricerca digitale utilizzati.  La prima parte verterà sulle strategie di ricerca utilizzando database disponibili gratuitamente online, quali CiNii Articles, National Diet Library Digital Collection, Japan Search, Japanese Literature in Translation. La seconda parte invece si focalizzerà sulle risorse bibliografiche e sui vari servizi di reference a distanza offerti dalla biblioteca dell’Istituto Giapponese di Cultura. L’incontro si terrà in lingua italiana. La partecipazione è a numero chiuso fino al raggiungimento di un massimo di 100 partecipanti ammessi in ordine cronologico, in base alla data di ricezione delle domande. Come iscriversi: si accettano prenotazioni solo via mail, link disponible sul sito.