STORIE DA MARCIAPIEDE: VIA NIBBY

VIA NIBBY

 

 

Il marciapiede di via Antonio Nibby, dalle parti di Villa Massimo, è un disastro. Al posto delle scarpe occorrerebbe avere dei carri armati. Qualcuno ironizza che però è pulito. Altri chiedono soccorso al Municipio. Ma la manutenzione, come si sa, spetta al Comune. Allora, Virginia, vediamo un po’…

CONSIGLIO MUNICIPALE: SI PARLA DEI PROBLEMI DI PARCO NEMORENSE

CARLO MANFREDIScrive Carlo Manfredi, consigliere del Secondo Municipio: “Ci attende un autunno imprevedibile dal punto di vista sanitario e sociale. Non sappiamo che cosa succederà, ma la città ha ripreso il suo cammino, e i temi territoriali si ripresentano di fronte a noi. Il Parco Nemorense è stato riaperto al pubblico a fine luglio, dopo una chiusura di più di otto mesi dovuta ai lavori di riqualificazione. L’intervento è durato più del previsto, complicato da due mesi di stop per l’emergenza Covid. Il risultato finale lascia aperti degli interrogativi e delle questioni irrisolte. Come si sono svolti i lavori? Che cosa rimane da fare? Si rimetterà mano al Parco nel prossimo futuro? Ne parleremo giovedì prossimo, 17 settembre, alle 10:30, in una seduta dedicata del Consiglio del II Municipio. La riunione si svolgerà sulla piattaforma Teams. Chi vorrà partecipare troverà il link nel sito del Municipio”.

PIAZZA CRATI: TUTTE LE NUOVE ATTIVITÀ DELLA FONDAZIONE SMART

Fondazione smArt, polo per l’arteDal 21 al 26 settembre Fondazione smArt – polo per l’arte riapre le proprie porte a tutti coloro che sono interessati a scoprire in tutta sicurezza le attività didattiche per il 2020/21. Una settimana intera dedicata all’arte con l’obiettivo di far conoscere la propria offerta formativa e confrontarsi in maniera più diretta con il pubblico attraverso la sperimentazione di lezioni gratuite ma anche l’occasione per visitare la sede e fare la conoscenza dei docenti e degli artisti di smArt. Le proposte didattiche sono articolate in corsi annuali, rivolti a diverse fasce di età e livelli di conoscenza, e workshop e laboratori su specifiche tecniche e linguaggi, volti ad ampliare le competenze degli allievi anche attraverso rapporti diretti con gli artisti. Novità di quest’anno sono due laboratori, per bambini e adulti, dedicati alla scultura della ceramica condotti dall’artista Sonia Andresano, volti ad indagare il proprio rapporto con la forma attraverso l’esplorazione di superfici e materiali e quattro workshop condotti da Claudia Alessi, dedicati allo studio della figura umana attraverso la sperimentazione di diverse tecniche pittoriche. Continue reading

VIA SIACCI: CORSO BASE DI CAMERA RAW A “PARIOLI_FOTOGRAFIA”

Microsoft Word - camera raw.docQuante volte vediamo una fotografia e ci domandiamo perché non riesco ad ottenere lo stesso risultato con le mie? A via Francesco Siacci, nella sede di “Parioli_Fotografia” il corso ideale per archiviare e miglioreare concretamente le tue foto al computer. Da domenica 20 settembre, un incontro a settimana per 3 domeniche, dalle ore 18.30 alle ore 20. Lezioni su piattaforma Zoom.
Il docente è Gilberto Maltinti. Per partecipare è necessario portare con sé il proprio pc/mac sul quale deve essere installato Adobe Photoshop CS6 o CC. Non è necessario alcun requisito di conoscenze pregresse per partecipare a questo corso di fotoritocco.

PIAZZA ISTRIA: BAR CHIUSO E MULTATO PER ASSEMBRAMENTO

piazza istriaProseguono i controlli dei Carabinieri di Roma nei luoghi della movida, finalizzati alla prevenzione di eventuali fenomeni di illegalità e di degrado e alla verifica del rispetto delle prescrizioni dettate dalla normativa “anti-Covid”. Controlli sono scattati nella zona di piazza Istria dove i Carabinieri della Stazione Roma viale Eritrea hanno notato un assembramento di fronte ad un bar. Il gestore è stato sanzionato per 280 euro per la mancata regolamentazione dell’afflusso nell’area di vendita e il locale è stato chiuso per 2 giorni. Fonte: Romatoday

COVID 19: FAMIGLIA SARDA RESPINTA AL BIOPARCO

BIOPARCOUna famiglia proveniente da Sanluri, nella provincia del Sud Sardegna, a fine agosto è stata respinta all’ingresso del Bioparco di Roma in quanto proveniente dall’isola che negli ultimi tempi è al centro delle cronache per via del coronavirus. Lo racconta alla Nuova Sardegna Agostina Mancosu, che con il marito e i due figli ha provato a visitare il parco zoologico durante una vacanza nella capitale. “Eravamo in fila davanti alla biglietteria quando siamo stati avvisati da un inserviente che i tagliandi erano disponibili solo sul sito”, afferma Mancosu. “Quando un addetto del parco ha sentito il dialogo con l’inserviente, ha riconosciuto l’accento sardo e mi ha detto che avrebbe dovuto informare un superiore della nostra presenza. Continue reading

CORREVA L’ANNO 1938: UN FUNERALE A CORSO TRIESTE

CORSO TRIESTEUna foto sbiadita di corso Trieste. Siamo nel 1938 e si stanno svolgendo i funerali di Maria Gesualda Splendore, sorella del medico Adolfo, scopritore della malattia della toxoplasmosi, e madre di Ester Aragona, moglie del partigiano Raffaele Zicconi. Fonte: “Come eravamo. Trieste-Salario 1860-1950”

OGGI RIAPERTURA PER MATERNE E SCUOLE CHE HANNO I REQUISITI

LICEO GIULIO CESAREOggi riaprono le scuole dell’infanzia. Il Comune ha definito il piano di riapertura dei servizi educativi e scolastici dedicati ai bambini da 0 a 6 anni che prevede la possibilità di garantire la didattica in presenza sulla base del principio-guida della stabilità dei gruppi: ogni educatrice o insegnante sarà riferimento fisso per un gruppo di bambini. Riapertura anche per il liceo Giulio Cesare. Lo storico istituto di corso Trieste ha avviato il primo settembre i Pai (piani di apprendimenti individuali)  e i piani di integrazione dell’apprendimento (Pia, per le classi dove, in alcune discipline, non è stato possibile completare la programmazione).

E DOMANI A VIA ISONZO RIAPRE IL RISTORANTE SETTECEREALI

settecereali 1Settecereali, il ristorante completamente “bio” di via Isonzo 16 riapre i battenti domani. La sua particolarità fa sì che gli affezionati del genere, ma anche gli avventori curiosi di novità e prelibatezze culinarie, stiano frequentando sempre più spesso il locale. Ecco la proposta gastronomica: per il pranzo, bio street food: pizza ai 7cereali al taglio o al piatto, pizzburgher, supplì, arancini di selvaggina, fritti di verdure, vellutate,  zuppe, legumi e verdure di stagione, insalate da comporre secondo i propri gusti. Per la cena, il bio gourmet secondo la stagionalità della migliore materia prima biologica e su ispirazione dello chef: pasta fresca realizzata con farina ovviamente bio, pizza al tavolo, carni pregiate, cereali, legumi, ortaggi rigorosamente di stagione; al bar: estratti e caffé bio. Orari di apertura: lunedì: solo prenotazione; martedì  – sabato: 10:30 – 23:00; domenica : 19:00 – 23:00. Telefono: 06.47547700 – email: info@7cereali.net